Tiralo fuori!

Stamattina in negozio è successa una cosa che mi ha fatto diventare rosso… E’ entrato un ragazzo extracomunitario che con fare sospetto si aggirava tra gli scaffali, l’ho tenuto d’occhio e come da copione si è infilato un dopobarba in una tasca dei pantaloni, io non mi sono dato il tempo di seguirlo fino alla cassa, quindi mi sono avvicinato subito e cercando di assumere un’espressione seria, indicando la sua tasca anteriore gli ho detto secco: "tiralo fuori!" , beh… il simpaticone si stava calando le braghe. Quando gli ho detto di non fare lo stupido e che alludevo al dopobarba, lui mi ha preso una mano e l’ha tirata verso la patta dei suoi pantaloni dicendomi "tocca tocca, io niente qui!"… Insomma, in questo festival del doppio senso la più interessata era la signora in corsia, si teneva al carrello e ci guardava con aria strana, non so se ha capito la dinamica della cosa. Ho detto al ragazzo di seguirmi in ufficio e mentre entravo mi sono girato e ho visto la signora che ci stava ancora guardando. Dentro il ragazzo mi ha ridato il dopobarba e io l’ho lasciato andare, nel frattempo mi stavo chiedendo cosa poteva pensare la signora… Avrà immaginato scene di sesso sfrenato tra i prosciutti? Chissà se verrà ancora a farsi preparare l’affettato da me…

Published by