Post Berlin

Oggi è stata una lunghissima giornata, sono arrivato ieri sera da berlino dopo 12 ore di macchina, in uno stato pietoso, stamattina sveglia alle 6.00, all’una sono volato in palestra da Michele a vedere le prove del nuovo balletto. Ero troppo curioso perchè balla anche Maurizio šŸ™‚ Secondo me è molto bello, adesso è un poco presto per dire qulcosa, è solo il secondo giorno di prova, ma promette bene… Al pomeriggio sono poi tornato al lavoro e in questo momento ho male anche sulle unghie.

A rendere la giornata ancora più triste hanno contribuito le dichiarazioni del Vostro presidente del consiglio "gli italiani dovrebbero rinunciare a un qualche ponticino"… bla bla bla, "bisogna lavorare di più"… bla bla bla "togliere qualche festività"… Allora, adesso basta, ha veramente rotto i coglioni. E’ un bastardo, figlio di puttana, idiota, testa di cazzo, e via di questa lena….. Gli ho augurato un consistente pacchetto di maledizioni. No dico, lui si prende due mesi di pausa per farsi il lifting e noi dobbiamo rinunciare a una qualche festività? Casomai il 25 aprile eh? O il primo maggio? Vediamo se ha il coraggio di proporre pasqua… ma che stronzo, lui e chi lo segue. Ha davvero superato ogni limite di decenza. Ma come si permette? Noi ci facciamo un culo a capanna e dobiamo pure rinunciare alle ferie? Ma che se la vada a prendere in culo, lui e le sue idee, dentro a vite e fuori a chiodo!

Published by