“RIEPIGOLANDO”

Siete tristi? Depressi? Annoiati? Beh, io ho la soluzione! In questi casi non c’è niente di meglio di una riunione con i capi repatro della macelleria. Allora, il trucco è questo, dal’8 di maggio cambiano le procedure per gli ordini carni, anzichè ricevere 10 telefonate da altrettanti fornitori, ogni mattina via computer verrà compilata una scheda ordini unica che verrà poi sbrigata da un’unica sede. La procedura è semplice ed intuitiva, proprio come quando si fanno gli acquisti online, c’è il nome prodotto, si seleziona la quantità, si mette nel carrello. Alla fine si controlla il riepilogo e poi si clicca su invia ordine. La cosa più complicata in tutta questa ventata di novità era solo quella di segnarsi i codici di accesso negozio. La riunione poteva tranquillamente risolversi in un’oretta, giusto per visionare bene la compilazione bolle di reso e bolle di accompagnamento.

Appena ho iniziato a sfogliare la scheda informativa ho capito che avrei avuto bisogno di un caffè. Le prime pagine erano nell’ordine: 1- Cos’è il mouse? 2– La tastiera 3- La pagina internet

Il tutto accompagnato dal monologo del responsabile carni, farcito da una serie spaventosa di: "insomma, riepigolando…" con una struttura  frasi tipo: "quando ci sono qui vicino a quel nome che è la carne che poi noi vogliamo allora quando poi sappiamo che la vogliamo ci mettiamo il numero di quanta ne vogliamo e poi quando l’abbiamo scritto andate sul bottone salva e poi noi abbiamo salvato il nostro ordine che non è ancora ordinato poi quando abbiamo ordinato tutto si schiaccia su invia l’ordine e da quel momento la roba è ordinata e non la possiamo più riordinare quindi bisogna controllare bene prima di schiacciare perchè poi bisogna telefonare per le modifiche".

Quindi, riepigolando, la nuova procedura ordini carni, spiegata così è una cagata.

Published by