Regressione all’infanzia (o rincoglionimento senile?)

Anche io come la contessa Vacca Augusta, ho avuto oggi a mia regressione all’infanzia ma, anzichè buttarmi da una scogliera, ho preferito qualcosa di più delicato e consono alla mia persona, sono andato all’autolavaggio. Da piccolo andavo spesso insieme al mio papà a far lavare la sua orripilante 127 beige, lui usciva dalla macchina (e … Continue reading Regressione all’infanzia (o rincoglionimento senile?)

Enteroclismi

(un prot post intimo) Sono un poco preoccupato, spero vivamente che il mio corpicino non abbia deciso di creare degli altri sassolini. Avendo già avuto problemi di coliche renali, ed avendo già subito una operazione a febbraio di quest’anno, per togliermi ogni dubbio, farò una bella uroscopia. Domattina alle 11.30 mi metteranno una flebo con … Continue reading Enteroclismi

Volevo essere proprio sicuro…

L’ho aperto una volta, poi una seconda, alla terza mi sono dovuto rassegnare, il frigo è vuoto. Mi sono anche messo davanti alla dispensa in contemplazione, come a voler pregare in silenzio qualche misterioso santo, ma nessun miracolo si è compiuto. Devo ricordarmi che il pranzo non si materializza da solo, se non ne preparo io, non si … Continue reading Volevo essere proprio sicuro…

La Pierina

Uno arriva al lavoro tutto scoglionato, con un umore sotto i piedi, una faccia che sembra abbia dormito sotto al culo di un gatto, e si trova questo biglietto attaccato all’affettatrice con su scritto: Nel mezzo del cammin di mezza vita, vestita a festa, incontrai un’osso nella coppa di testa. Hei amico non indulgiare assai, … Continue reading La Pierina