Have thoughts to share?

Write your response

14 thoughts on “Marc Almond”

  1. Porveretto, speriamo bene altrimenti verremo inondati da greatest hits e album commemorativi (ok, lo ammetto, questa era un po’ cinica). Forza mark!

  2. oddio, che uno abbia avuto un incidente così dispiace sempre, ma tutto ‘sto cordoglio…mi sa che sono d’accordo con beppe.

  3. Beh Tato, Marc Almond per me è stato molto più di un cantante, ma non ne voglio parlare qui…
    La battuta cinica l’abbiamo fatta tutti. Io ad un amico ho detto "vuoi vedere che è l’occasione per fargli ripubblicare i B-sides?" (molto spesso veri capolavori). ๐Ÿ™‚

  4. posso finalmente dire di aver fatto felice il mio amico larvotto… per una duplice ragione.
    la prima, forse un po’ banale, è che la marpessa (nomignolo che abbiamo affibbiato a marc almond tanti, troppi, anni fa) è uscito dal reparto di terapia intensiva (e non per i postumi della famosa indigestione di cui si è tanto sentito parlare) e sta facendo, lenti, progressi. tanti auguri marc!
    la seconda è che, finalmente, mi sono deciso a lasciare un post (si dice così?) sul sito del larvotto. mi è stato richiesto decine di volte dal larvotto stesso ma ho sempre ignorato l’invito (lo ammetto… non è la mia dimensione. sono un po’ orso). quindi che altro aggiungere… eccomi qua!

Comments are closed.