Customer Satisfaction

Va bene che il mercato della grande distribuzione sia in crisi, ma non posso mica risolvere tutto da solo no? Questo è un’estratto di una conversazione con un cliente:

“35?”
“Sono io, ciao. Mi servirebe un pezzo di salame piccante, di che tipo è quello li”
“Ciao, questo è una spianata calabrese”
“Se prendo tutto quel pezzo mi fai lo sconto?”
“Certo, faccio il prezzo di semingrosso”
“Ok, allora dammelo tutto. Però me lo tagli tu?”
Annuisco sfoggiando un botticelliano sorriso di cortesia e mi concentro sul salume. Non sarebbe la prima volta che mi taglio affettando un fondino, quindi presto molta attenzione alla cosa.
Appoggio poi l’affettato sulla bilancia e dico:
“Ecco qui, sono venuti circa due etti” poi, mostrando a mò di medaglia l’ultimo pezzettino, esordisco con “e ovviamente, il culo te lo do gratis!”.

Non so di preciso cosa possa aver pensato, e io mi sono ben guardato dal sorridere, onde evitare di buttare benzina su questa infiammata frase.
Però dovrebbero aumentarmi lo stipendio.

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

37 thoughts on “Customer Satisfaction”

  1. Eh no, non sono d’accordo, non si fa così, questa si chiama concorrenza sleale e stravolgimento dei prezzi di mercato!!!!

  2. capisco lo "spirito di corpo" e la "fedeltà alla azienda", ma questo è troppo !
    .. o sei in carenza di sesso ?
    (scherzo!) baci, sweetross

  3. "Osteria numero 7-il salame piace a fette-ma alle donne caso strano-il salame piace sano"
    (Stornello romano-Anonimo)

    PS
    ovviamente il salame piace sano anche ad altri…

  4. uggesu’, e adesso cos’e’ sta roba del prezzo del semingrosso? uno sconto? a me l’orsetto che mi fa il filo al negozio di alimentari non mi fa lo scontrino su qualche prodotto, per conquistarmi… 🙂

  5. come mi fa ridere il commento di barter!Mi immagino la tua scenetta con sottofondo lo slogan della coop!ma quanta roba devo farmi tagliare da te x parlarti un pò…

  6. Meno male che lavori in macelleria!Se lavoravi dal fruttivendolo e comprava una melanzana gli proponevi compresa nel prezzo una sessione di fisting? 🙂

  7. naaaaaaaaaaaaa non ci credo, sei il macellaio di fiducia della Dona! Mi raccomando trattamela bene che appena mi vede i salami la mia bambina va in brodo di giuggiole.. 😛

  8. Io tratto tutti bene al lavoro 🙂 Ovviamente se la Dona si fa riconoscere, farei un prezzo speciale… A proposito… chi sei? 😮

  9. Dona è Candy Candy…Quando ti parlo ho sempre il sorriso a 32 denti…adesso hai capito, vero?Da quando mi hai detto del tuo sito ci ho messo un secolo a visitarlo, scusa!Ma da adesso bazzicherò qui spesso…

  10. Sto cercando sull’atlante cromatico il colore che hai usato per lo sfondo… quello che gli si avvicina di più si chiama "fondotinta in crema della Egle"… Non c’è che dire, neanche Annalisa Minetti avrebbe potuto fare peggio! : - )
    Sei veramente dispettoso…

Comments are closed.