Have thoughts to share?

Write your response

33 thoughts on “Osteopata, parte seconda”

  1. La pubblicità è così fatta: Al suo fianco c’è una donna con il broncio e la faccia delusa. Il testo sotto dice "la velocità fa perdere punti" :o)

  2. certo che il tuo osteopata in questa foto ha una posa di un maschio, ma di un maschio che al confronto solange sembra un camallo genovese

  3. Gattopesce, quella non è altro che la celebre prova della sigaretta… e, come hai notato anche tu, il manzo osteopata non sembra averla superata brillantemente; - )

  4. allora i casi sono due o tu gli hai insegnato come tenere quella sigaretta o è una sorella…
    a proposito: hai avuto altre "esperienze" mediche con l’osteopata?
    ; - )

  5. oltre alla sigaretta anche le sopracciglia curate (e forse anche un po di mascara)non gli danno un’aria molto maschia,poi se è davvero anche così veloce…. :-/

  6. Pare che abbiano avvistato un coccodrillo di 2 metri a reggio emilia. fate attenzione. certo col suo osteopata il povero rettile mangiucchia un po’ di più! Mi raccomando avverta anche la Silvana!

  7. I.ll sig. Larvotto nn ho nulla contro i pelati, anzi io adoro, li trovo sex e arrapanti specilamente quando fanno sesso,volevo solo far notare che il sig osteopata mi sembra un preservativo, smorfioso e comune a tanti altri.Vi informo che i pelati ( i veri pelati ) sono prestanti e violenti a letto, come piace a ME.

Comments are closed.