Occhio alle punture!

L’omosessualità?
E’ colpa di una puntura!
Non ci credete?
E allora andate a leggere cosa ha scritto qui questo creti illustrissimo medico (?).
E’ un totale delirio.
Innanzi tutto, l’omosessuale non è un “diverso”, perché i diversi sono i maschi e le femmine, noi saremmo “simili”.
Parte dicendo che l’omosessualità è un malEssere, poi conclude dicendo che non dobbiamo essere discriminati, anzi, potremmo pure adottare dei bambini, meglio con due “simili” piuttosto che in un collegio (che carino, grazie).
Ci tiene a precisare che ci sono dei particolari omosex (probabilmente una partita difettosa) che oltre ad essere “simili”, sono anche pedofili, ed in questo caso non potrebbero adottare bambini (invece bambine si?).
Un maschio “normale” rinchiuso in un carcere, se non “ha a disposizione una femmina” per molti anni, diventa omosessuale (insomma, quando tira ogni buco va bene).
Gli omosessuali hanno problemi spirituali ed emotivi ad accettare con serenità la loro devianza (e ti credo, idiota, una società che ti fa sentire un mostro non aiuta la tua autostima).
Per far crescere dei figli con il massimo equilibrio psichico, occorre che la famiglia sia impostata maschio + femmina (è un matematico il nostro dottore, probabilmente la nuova equazione sarà < + mela – = + mela godo >, a questa sua affermazione mi fermo, perchè sennò ce ne viene una gamba… come se nessuna famiglia “normale” avesse figli con problemi psichici. incommentabile).

Riassumendo, un omosessuale è stato vaccinato con tossine, ha subito un’alterazione neurologica, è stato stuprato da un familiare, cresciuto tra amici dello stesso sesso ed in situazioni disagiate, non ha avuto a disposizione una femmina, in certi casi è stato per diversi anni in carcere, e potrebbe anche essere pedofilo, ma può formare una famiglia.

Dottore, mi permette di dirle due paroline?
Mavaffanculo và!

(grazie a lorepars per la segnalazione)

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

29 thoughts on “Occhio alle punture!”

  1. "Infatti la PEGGIORE malattia dell’uomo e’ proprio l’IGNORANZA…" Se lo dice da sola! : - ) E comunque nel suo caso oltre che ignorante mi sembra pure decisamente odiosa : - D

  2. E io che da bambino i vaccini non li volevo fare, oceani di lacrime..
    Non sapevo cosa rischiavo di perdermi. Fortuna che ho preso le tossine!

  3. @Paciugo, questa imagine è iunquietante 🙂 @EDIPO: Quindi ci sono tossine buone e tossine tossiche? 🙂

  4. Il sito ta l’altro è sponsorizzato da:
    "VANOLI.net
    Importazione, Distribuzione esclusiva di: Carni e Salami (dietetici, stagionati e cotti),
    anche per Ebrei (Kasher) e Mussulmani (Halal) con certificazione Religiosa e Sanitaria".

    Mi chiedo come sia fatta una certificazione religiosa

  5. Certo, visto il risultato è consigliabile rischiare; certe tossine sono davvero ottime, dovrò scrivere una lettera di ringraziamento al centro di igiene e profilassi, ma con le maledizioni dei bambini che all’epoca affollavano l’edificio dubito che dottoresse e infermiere siano ancora in vita. Soprattutto la dottoressa, a sei anni, dopo aver avvistato un telefono, le dissi che avrei chiamato mio fratello che sarebbe venuto a prenderla a calci in culo, infine mi permisi di darle deliberatamente della puttana mentre urlavo e piangevo come se mi stessero strappando una gamba. Credo sia stato uno dei momenti più feroci della mia infanzia e uno dei più vergognosi della vita di mia madre.. 🙂

  6. Vanoli.net? ahahaha, ma è quel vanoli che si è beccato un sacco di denunce e un sacco di siti chiusi dalla polizia postale per frode ahah 😀 quello che andava in giro a proporre urinoterapia ahahah… uno dei troll più famosi di usenet.. che taglio ahahah 😀

  7. URINOTERAPIA??
    Questa storia di fa sempre più grottesca.
    Provo a ricapitolare.
    Un sito si dichiara impegnato nella diffusione di MEDICINA ALTERNATIVA, con prodotti naturali e quanto altro. All’interno di questo sito sono presenti varie voci. Tra queste Larvotto è stato casualmente attratto dalla voce "omosessualità". Quest’ultima piena di tali oscenità culturali da far quasi ridere – se non fosse così irritante. Si scopre anche che il sito in questione è sostenuto da VANOLI.NET, ditta che sarebbe dedita alla vendita di carne. Ma non un tipo qualsiasi di carne: stiamo parlando di carne tagliata ad hoc per MUSSULMANI ed EBREI (con tanto di cetificazione religiosa). Adesso, scopriamo anche che la Vanoli.net è dedita all’urinoterapia…
    Ma la domanda che tutti noi ci stiamo facendo è:
    "che fine ha fatto Carmen Sandiego?"

  8. Per chi non ha voglia di leggersi tutto, vi faccio soltanto una citazione:

    12-Cosa fare se ti viene l’AIDS? "Il trattamento naturale per l’AIDS che proponiamo, è il seguente: 1) Terapia base: ORINO terapia con fermenti lattici appropriati, alghe veri/azzurre, minerali e vitamine a seconda dei casi. L’utilizzo dell’acqua di Argento, un cucchiaino al giorno per 30 dì. 2) Eliminazione degli errori di regime alimentare più importanti, e modifiche del bio sistema con tutte le indicazioni di regime e dietetica come indicato in questo libro: "Guida alla Salute Naturale". 3) L’utilizzo di un alcaloide derivato da una pianta l’IBOGAINA (Ibogamina derivante da una pianta tropicale Africana Tabernante Iboga)) è la cura per eccellenza della Tossicodipendenza (eroina, cocaina, altri eccitanti, alcool). Questo estratto è classificato come un allucinogeno, ma è stato particolarmente studiato nelle cure per disintossicare e riabilitare tossicodipendenti".

  9. Ma scusate, ha inventato pure un modello di antigravità (sono solo 2 o 3 al mondo) tanto scemo non deve essere!
    : - ))))

  10. Questo sito dell’illustrissimo
    http://www.medicinenaturali.net/ pare sottoposto a sequestro preventivo da un paio di anni…ma cosa ci sara di male poi a proporre ""…Il lavaggio intestinale profondo e prolungato anche per 7 giorni, anche con orina od aloe vera, coadiuvato dal reinserimento dell’orina per via orale "??

  11. Allora: il sito in questione è proprio quello curato da Gianpaolo Vanoli che si firma "Dottore" ma NON è un medico. Si è laureato in scienza dell’alimentazione presso un’università USA e il suo titolo di studio per inciso non ha valore qua in Italia.

  12. Guardate che l’urinoterapia è una cosa molto seria, avete mai provato? Io, tutte le mattine, bevo un bicchiere della mia urina, da anni oramai. Per me è una piacevole abitudine.

  13. eleonora brigliadori, vorresti forse dire che è "quello" il segreto della tua chioma bionda naturale? ; - )

  14. Esatto signor Gattopesce! E’ proprio grazie ai litri di pipì che mi sono trangugiata che la mia chioma è così fluente! Provi anche lei, vedrà che risultati!

  15. Da attento analista della scrittura altrui noto con fervido disgusto che il sedicente dottore/mago non sa scrivere neppure in un corretto italiano.

    I contenuti dell’articolo sono un’efficace sintesi di luoghi comuni e paure.
    In questi casi, la cosa migliore è:
    1) andare dal dottore e fargli bene un cocktail di tutte le nostre urine. 6/7 litri dovrebbero essere sufficienti per purificargli il cervello

    2)denunciare il sito in modo che il dottore venga arrestato.

    3) Portarlo ad una festa di bears, leggere il suo articolo ad alta voce e lasciare che gli amici orsetti si sbranino le sue carni pisciose.

    A proposito, Eleonora Brigliadori, ma che fine hai fatto? E’ vero che la tua urina ti ha dato dipendenza, non riesci più a smettere e per questo tuo vizietto in tv non ti vogliono più?

  16. Scherzi a parte, GATTOPESCE la penso così anche io. Sono molto più pericolosi di quello che si creda. La moglie del mio ex datore di lavoro ha passato gli ultimi mesi della sua vita insieme ad una "dottoressa" che prometteva una miracolosa guarigione grazie alla nicotina. La sua terapia consisteva nel fumo intensivo. Purtroppo, per la moglie del mio capo, non ha funzionato ed il cancro ha avuto la meglio sulla nicotina. Devo provare a cercare qualche notizia in merito… Personalmente sono favorevole alla medicina naturale, nelle dovute misure però. Cioè, se mi dicono che il salice cura i problemi di meteorismo, posso anche provare. In altre cose, credo che le piante facciano quello che possono…

  17. la eleonora dopo il film "la cintura" si è chiusa in casa e non è più uscita, mica come la marini dopo bambola

  18. Per il meteorismo vai di decotto di finocchio e il mondo te ne sarà grato! per la pericolosità (e meschinità) di questi soggetti concordo con te gattopesce, dalle mie parti (magenta) un coglione promette di guarire tumori con la preghiera…trovavo solo buffo far circolare tutta sta urina

  19. Sono sinceramente sempre più divertito da questi elementi. Nel mio piccolo cinismo, sono per la scuola del "mi dispiace, ma se dovessi rammaricarmi di ogni stupido su questa terra…". Vado a chiamare un po’ di amici orsetti per organizzare il pestaggio… *grin*

Comments are closed.