Sono un seguace di Hideo Yamanaka!

Diete massacranti?
Restrizioni alimentari?
Misteriose pastiglie?
Intrugli vegetali?
Dottorosse Tirone?
No, niente di tutto ciò!

Per la cura della mia linea io mi affido solo a specialisti!
Da moltissi anni seguo con interesse tutti i consigli di Hideo Yamanaka, un famosissimo medico Giapponese.
Grazie ai suoi studi è riuscito, in una maniera assolutamente geniale, a combinare tradizione e modernità, riuscendo così a dare nuovo smalto ad antiche pratiche.
Sono stanco di sentire ciarlatani alla televisione che propongono continuamente costosissimi e terrificanti rimedi dimagranti, tutti metodi che, nella maggior parte dei casi, si rivelano inefficaci.

Volete provare anche voi tutti i favolosi consigli di Hideo Yamanaka?
Non esitate allora, cliccate qui, e buon divertimento!
Il risultato è garantito!

ps
Buon compleanno Fochina! : - )

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

32 thoughts on “Sono un seguace di Hideo Yamanaka!”

  1. beh, il metodo mi sembra utile anche per risparmiare sulla palestra, basta che uno alterni il braccio destro col braccio sinistro. però ho sentito dire che questa dieta potrebbe avere ripercussioni negative sull’acne….

  2. In effetti anche io seguo da anni il metodo Yamanaka, anche se inconsciamente. Effettivamente ho riscontrato una notevole perdita di peso, anche se ci diversi effetti collaterali come l’insorgenza di callosità sulle mani, occhiaie profonde e movimenti schizofrenici incontrollati al polso, oltre ad una tristezza senza limiti…

  3. Ma è modernissimissimo! :)) Mi applicherò subito e diventerò una silfide! ;))

    Ma andrà bene anche farne una da 45 minuti? :))

  4. Ah, ecco perché mangio che faccio schifo e sono sempre magro… ma pensa! PS: complimenti per l’angolo di celebrità… ;P

  5. Visto che la soluzione è dedicata ai soli uomini, potrei brevettare un kit dimagrante con guanto anti-callosità. Diventerei ricca e passerei la giornata a farmi fare massaggi drenanti…

  6. concordo in pieno e apprezzo da anni il miracoloso metodo della pugnetta. Però c’è una grande controindicazione. Così come per il tennis, anche per "il gioco di Onan" si rischia di svluppare troppo un braccio rispetto l’altro. Il problema si aggrava se il suddetto braccio viene impiegato per simpatiche gare di fisting tra amici. Un consglio: alternate le mani!!!!

  7. mi sono già iscritto alla niusletter!
    Si fa anche nel tantra, "trattenendosi" però il seme nel magico momento perchè è dispendio d’energia.

  8. Be’… non si può certo dire che su di te non abbia fatto effetto! Comunque io in fondo ho sempre pensato che per dimagrire mi serviva una mano…

  9. Aspetta un attimo.
    Dovrei farmi le pippe almeno tre volte al giorno tutti i giorni?
    Di perder peso non so, ma di sicuro avrò un braccio più sviluppato dell’altro…

  10. a parte gli scherzi, un’eccessiva quantità di eiaculazioni (e si sa quanto si è segaioli noi maschietti) pare determini l’incontinenza in vecchiaia (che infatti colpisce maggiormente gli uomini). l’apparato si logora dalle seghe, e poi nn riesce a trattenere i liquidi….

  11. io invece ho dovuto optare per la dieta, cazzo!
    Mi è stata diagnosticata una rara forma di mancanza di fantasia erotica

  12. non ho parlato di impotenza, ma di incontinenza. Si può rimanere segaioli e vecchi e flaccidi, ma spesso col pannelone! Orrore!

Comments are closed.