Meetup, la nuova P3.

E’ da lunedì che sono a casa in malattia, questa sosta forzata mi ha dato la possibilità di fare un poco di cazzeggio in piena tranquillità per il web (cosa che io adoro).
Leggendo il suo sito ho scoperto una simpatica iniziativa, ovvero la possibilità di creare dei gruppi di incontro per discutere le idee proposte sul suo blog.
Chi mi conosce sa che, dai boicottaggi alimentari alle campagne per la salvaguardia dell’ambiente, sono un medio rompicoglioni.
Non vi nascondo che per Beppe Grillo ho una quasi venerazione e che, tra i miei sogni nel cassetto, c’è quello di vivere in un’Italia governata da persone come Lui. Fantasie? Può darsi, ma se faccio un paragone con chi c’è adesso, non ho dubbi.
Ora, io non so quanto sarà realizzabile questa cosa, ma il fatto di poter “uscire” dal semplice scambio di e-mail, per un più concreto confronto diretto di idee, mi sembra interessante.

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

10 thoughts on “Meetup, la nuova P3.”

  1. Ciao larvotto,
    ho scoperto il tuo sito via tom-online e mi sono subito innamorato (platonicamente) di te. Ho letto tutto il tuo blog d’un fiato e adesso torno ogni giorno a controllarlo. Complimenti!

  2. Guarisci presto, mi raccomando!

    Nel frattempo noi beneficiamo dei risultati delle tue ‘navigazioni’.
    Il Cat Carrier è straordinario. Crudele, ma straordinario.

  3. da te me l’aspettavo,anzi lo pretendevo:una citazione sul Grillo-blog era d’obbligo … visto che siete gli unici blog che leggo tutti i giorni.Un bacio ai miei grilli preferiti,quelli che ti fanno saltare gli occhi!

Comments are closed.