L’Embrione non è solo oggetto di ricerca!

Benedetto XVI, ieri a Casal Bertone, è tornato all’attacco sui temi della bioetica, e rivolto al nuovo ambasciatore di francia Bernard Kessedjian, ha detto: “Pasta trattaren emprioni kon leggerezza, adessen fi insegno io kome si laforano!”.

Il Papa si è alzato in piedi e, aiutato da alcuni collaboratori, ha mostrato a tutti il suo nuovo progetto: Una trasmissione pomeridiana sulla Rai!

A tutti quelli che si sono mostrati stupiti, Papa Ratzinger ha prontamente risposto parafrasando quello che diceva una propaganda femminista a proposito di Fred Astaire e Ginger Rogers: “Posso fharen tutten kuello ke fa la Klerici, ma all’indietren e kon i takki alti!”.

Ecco quindi, in esclusiva, il cartellone della trasmissione e la prima ricetta!

EMBRIONI IN SALSA PICCANTE

Ingredienti per 4 persone:

400g di embrioni

4 cucchiai di salsa di pomodoro

olio q.b.

sale q.b.

1 spicchio d’aglio

1 cucchiaio di zucchero

1 cucchiaio di farina

1 cucchiaio di zenzero tagliato a pezzettini

1 scalogno finemente tagliato

1 cucchiaio di sherry secco

Ricetta:

Sguscia e pulisci gli embrioni, sciacquali abbondantemente e asciugali con lo scottex.

Versa due dita d’olio in una pentola e, quando caldo, immergi gli embrioni e falli cuocere fino a quando diventano rossi.

Ponili di nuovo sullo scottex per far assorbire l’olio.

Dalla pentola in cui hai cotto gli embrioni getta quasi tutto l’olio lasciandone l’equivalente di due cucchiai.

Scalda di nuovo l’olio, aggiungici l’aglio e il pomodoro che lasci cuocere per cinque minuti, poi il ginger e lo scalogno che farai andare per 30 secondi.

Infine versagli gli embrioni fritti, il sale, lo zucchero e la farina che avrai sciolto con tre cucchiai d’acqua e lo sherry.

Fai addensare la salsa e servi in tavola.

Puon appetiten!

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

16 thoughts on “L’Embrione non è solo oggetto di ricerca!”

  1. no, larvotto, credo davvero che tu stia esagerando. Capisco giocare con i temi all’ordine del giorno, ma certe cose non le puoi dire.
    GLI EMBRIONI NON VANNO MAI MAI CON LO SHERRY, CHE SI SECCANO!

  2. Basta che non sostituisca l’Antonellina! ;o) Ce lo vedo bene al posto dell’Anna Moroni: Ti zei lafhata le maninen teZorah!?

  3. ‘a benede’, tessoro, che gnente gnente te avanzeno un par de embrioni che ce farcisco er pandoro per la vigilia?

  4. Mi è arrivata una mail da Gay.tv con la tua foto dentro: si parla dei nuovi registrati alla community.
    Sei tutto intorno a me!

  5. io preferisco non lavare gli embrioni che poi ne perdo la metà giù per lo scarico!
    Mica possiamo sprecare tutto sto materiale umano!

  6. una chicca: non buttate via l’acqua con cui avete sciacquato gli embrioni ma tenetela da parte, sarà utile per struccarsi la sera. Questo è il terzo segreto di Fatima…

  7. Ehhehehehe….
    troppo forte…
    Con calma prederò la ricetta e se riesco a trovare tutti gli ingredienti giusti mi cimento nella realizzazione…
    :)!

    Uhm.. che ho fatto… abbiamo portato in scena una vecchia commedia di Eduardo De Filippo.

    Un saluto

  8. ecco a cosa pensi quando se assorto a sfetlare salami. Occhio perche’ la prossima ricetta potrebbe essere spezzatino di diti!

  9. @Gattònico: mmmm, senza embrioni diventa difficile. sono proprio quelli che danno il gustino particolare 🙂

    @Mopa: e vedessi il resto del servizio… 😉

    @Fil: guarda che basta essere veloci… è una questione di secondi 😀

    @Paciugo e Baronetto: ve li faccio la prossima volta che venite a pranzo da me ok? 🙂

    @Signora Moroni, ho giusto un pandoro che mi avanza, la prego di passare la ricetta… 🙂

    @Macubu: ma cosa dice, gay.tv? Le sembro uno che ha profili sparsi per la rete? Sono una persona seria io sa?….. e tu che nick hai? 😉

    @Paolopoli: e sono anche buonissimi!

    @Alebino: bisogna usare un colino a maglia stretta…

    @BR1: ma il terzo segreto non era la ricetta della coca cola?

    @Obeje: “amore è” non dover mai dire “ho dimenticato di fare i biscotti” 😉

    @Kismat: se hai bisogno di consigli durante la preparazione, fai uno squillo 🙂

    @MRCL: io in genere, quando ho in mano un salame, penso a te…

  10. Ok… se vuoi puoi venire direttamente a darmi una mano, e se vuoi proprio esagerare me lo prepari tu direttamente… ;)!

Comments are closed.