Ricapitolando

Sabato sera c’era tanta gente, e se volete sapere chi e dove andate da lui, così non lo riscrivo.

Io ero stanco, leggermente irritabile, e divorato dal mal di testa, eppure sono stato bene, anzi, benissimo.

Abbiamo mangiato, ci siamo coccolati, mi hanno fatto un magico e rilassante massaggio, ed ho ricevuto tanti pacchettini pieni di dimostrazioni di affetto…

Il mio mal di testa si è dissolto come neve al sole.

La domenica è passata all’insegna dell’ozio, del the con le marmellate, e delle chiacchiere sul divano, con parole al sapore di aglio, olio e peperoncino (la fiatella di gruppo si annulla).

In più una piccola fatina, con rapidi e precisi movimenti, in un gioco chiamato “the sims” ha creato la “famiglia Larvotto”.

Mi ha disegnato incredibilmente somigliante, mi ha costruito una casa faraonica, una macchina da urlo, ricco da fare schifo e poi, dolcissima, mi ha chiesto “come lo vuoi il fidanzato?

Un poco spiazzato da tanta naturalezza ho risposto “non lo so, fai tu come ti senti…”.

ok, ci penso io” mi ha risposto decisa “te lo faccio figo!”…

Alla faccia di Ratzinger, tiè!

Beh, a parte il fularino frou-frou, era proprio un gran bel bocconcino… ; - )

Domani si torna al lavoro e purtroppo, nel mondo reale, non ci sono piccoli folletti che costruiscono per me il futuro… però aiuterebbe… ma solo a volte… un piccolo aiuto… ma piccolo piccolo eh…

13 risposte a “Ricapitolando”

  1. ciccio, noi si e’ passato l’ultima settimana a mettere su la famiglia Zonasedna. Abbiamo messo su una casa bellissima pluriaccessoriata, due computer, vasca idromassaggio e piscina, un sacco di soldi rubati e tanto fiki fiki. Che dici, vieni a cena da noi?

I commenti sono chiusi