Lunedì sera alla discoteca, martedì sera alla discoteca, mercoledì…

Ci sono dei momenti, nella vita di un uomo, in cui certe pulsioni non si riescono più a frenare.

Ieri sera, ad esempio, dopo vari tentennamenti, ho deciso che avrei dovuto fare quello che da troppo tempo desideravo.

Sarei andato in discoteca a bologna a fare il “disco bunny”.

C’è questo locale dove, alla domenica sera, fanno una serata con tanta bella musica commerciale.

Madonna come se piovesse, Britney, Kylie, Shakira, tutti gli ultimi tormentoni radiofonici (ma anche i penultimi), insomma, la serata giusta per chi, come me, ha lo stesso quoziente intellettivo di un paguro 😛

Mi ero preparato con cura alla serata.

Abbigliamento sgarzolino, da vero quarantenne che non si arrende.

Gomme da masticare, indispensabili per l’effetto ruminante.

Profumo fresco e sbarazzino.

Sorriso modello overdose di botox.

Scarpe comode.

Aulin e Maalox plus (sgarzolino si, ma meglio essere prudenti).

Sono arrivato al locale verso mezzanotte e, mentre il ragazzo all’ingresso mi stava dando la drink card, una amara scoperta ha smorzato molto del mio già tentennante entusiasmo.

Ero il più vecchio della discoteca… sapevo sarebbe successo prima o poi.

Sperando che nessuno mi facesse una domanda tipo “è venuto a cercare suo figlio?”, continuavo ad aggirarmi per il locale un pochetto spaesato, avevo la netta sensazione di sembrare un bidello tra una mandria di studenti.

Questa sensazione è stata fortissima quando, un ragazzino, probabilmente a digiuno, mi ha chiesto se avevo una pasta.

Mi ha fatto moooolta tenerezza.

Allora gli ho sorriso e gli ho detto “tua mamma ti fa uscire senza merenda? Se vieni al bar ti pago anche un cappuccino“… dubito che quella puttanella abbia capito la mia sottile ironia.

Alla dodicesima volta che passava Hung Up, ho abbandonato gli ultimi pudori e, come la Julie Andrews in “tutti insieme appassionatamente“, ho iniziato a saltellare in mezzo ad un gruppo di bambini.

Mentre mi fissavano con i loro occhioni vergini, riuscivo quasi a sentire quello che stavano pensando: “Uè nonno, tieni chiusa la bocca mentre balli. Hai già perso i capelli, vorrai micca perdere anche la dentiera?“.

Lunedi’ sera alla discoteca

Martedi’ sera alla discoteca

Mercoledi’ che mal di testa ma sono andata alla discoteca

Giovedi’ sera alla discoteca

Venerdi’ sera non volevo andarci ma Fabio e’ venuto a cercarmi allora sono andata alla discoteca

Sabato sera alla discoteca

Domenica, … alla discoteca

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

30 thoughts on “Lunedì sera alla discoteca, martedì sera alla discoteca, mercoledì…”

  1. Ahuahuahuhauahahuhau Zia cara, sei una ragazza davvero coraggiosa e noi tutte dovremmo prendere esempio da te! :DD ;))

  2. …sono un esperto di viaggi solitari in discoteca…e so come si tiene a bada il complesso carta d’identità. Te dò du dritte: quando balli Madonna, pensa di essere Madonna….(che ha 45 anni ed è amata da sette generazioni). Quando un bambinetto ti chiede la pasta, sorridigli dicendo: “grazie, è davvero una bellissima serata…”. Solo così gli verrà tanta voglia di proteggerti….
    sei un grande.
    penaepanico

  3. grande larvotto io in clima preolompico inizio giovedì sera alla discoteca serata zoccola, venerdì banamia, sabato supermarket, domenica notorius… vieni anche tu a fare un giro nei 5 cerchi a torino.. ps sta mattina non mi alzavo manco con le cannonnate dormito 14 ore di fila!

  4. L’importante è essere giovani dentro……………………………………………………..AHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAH (ma chi ci crede?!)

  5. Non vorrei fare l’ottimista sfrenato… e non conosco i tuoi gusti… ma hai mai sentito parlare dei ragazzi con la fissa per quelli piu grandicelli??? [notare quanto son delicato…] 🙂 Dai su che se tutto va bene fra poco sbarco a BO e si va in pattuglia stronze in compagnia.

  6. ma che bella musica!!! A me piace ballare solo quella commerciale o anni ’70/’80…
    sto messo male? Che dici?
    ; - )

  7. “Come al solito sono il più vecchio nel locale”, ha scritto qualche tuo (credo) concittadino 🙂
    Scherzi a parte, prova con le serate dark/wave: musica migliore ed età media più alta, grazie alla riserva-nostalgici 80’s.
    Ooops, dimenticavo un piiiiiiccolo particolare, in genere quelle sono serate etero (in teoria: vista certa gente che ci gira, con un po’ di intraprendenza…)

    PS. che intendi per “disco bunny”?

    PPS. ma ormai le paste vanno ovunque? che palle, ma dove sono finite le vecchie e sane abitudini distruggi-fegato?

  8. hehehehehehehe ma che ci vai a fare lì? non mi pare tu sia pedofilo! ed è musica che puoi anche trovare al gerontocomio,no??
    ; - )

  9. buona idea larvotto. magari prenotiamo un bel posto, io ne ho giusto uno sottomano che mi sembra perfetto: che ne dite di “Villa Salus Stella Maris – Casa della Terza Età”? c’è pure la pineta lì vicino ; - )

  10. Già… come mai tutti i locali gay sono affollati praticamente solo da ragazzetti?
    Dove vanno a finire quelli intorno ai quaranta?
    A Padova l’unico posto in cui si può trovare una certa percentuale di clientela sopra i 30 è il Flexo, ma quel posto è praticamente un’enorme dark-room.

  11. Forse per i gay è come per i cani ed i gatti, ci vuole una tabellina per fare la conversione dell’età.
    Quanto fa 41 anni in anni gay? 🙂

  12. dalla mia remota esperienza posso dire che 41 anni umani corrispondono a 18 gayesi.
    minore di 18: età anagrafica+x=18
    maggiore di 18: età anagrafica-x=18
    sup 50: (età anagrafica-x)/grande sfacciataggine=25

  13. @Gattopesce: la parte più interessante è la pineta 😀

    @Paciugo: sicuramente ero la più kretina 🙂

    @Brokenarts: I locali tipo il Flexo sono da considerarsi patrimonio dell’umanità.

    @Ale: Tu sei ancopra troppo piccolo per capire queste cose : - P

  14. PLEASE!!! TELL ME THE ARTIST AND THE SONG NAME OF THE SONG WITH THE REFRAIN : “Lunedi’ sera alla discoteca
    Martedi’ sera alla discoteca
    Mercoledi’ che mal di testa ma sono andata alla discoteca
    Giovedi’ sera alla discoteca
    Venerdi’ sera non volevo andarci ma Fabio e’ venuto a cercarmi allora sono andata alla discoteca
    Sabato sera alla discoteca
    Domenica, … alla discoteca”

    I AM DISPERATED, I AM SEARCHING FOR HOURS FOR THIS SONG!!!!!!

Comments are closed.