Have thoughts to share?

Write your response

27 thoughts on “Come destabilizzare un salumiere (quattro lettere).”

  1. un ragazzo entra in una macelleria e chiede un salame.il macellaio gli chiede se lo vuole già tagliato a fette.il ragazzo risponde:ma crede che abbia il culo come una gettoniera?

  2. LA MIA COINQUILINA CUBANA IERI SERA MI DICE: Hoy estoy muy cansada. IO LE DICO: Has trabajado mucho? E LEI: No, he follado todo el dia y no fui a trabajo..Non e’ una barzelletta.E’ quello che succede in casa…

  3. non male!

    carissimo larvotto io mi sono sbattezzato mi è anke arrivata la copia della pagina del registro con tanto di autenticazione… tu cosa aspetti?

    mop

  4. Questa signora ha probabilmente origini cinesi, infatti si è limitata a fare ciò che le è stato chiesto senza pensare.

  5. si vede che non avete mai visto la cliente media di massimo….850 anni per gamba e alzheimer avanzato ๐Ÿ˜€

  6. Tragedie in due battute di A. Campanile

    IN CASA DEL DEGENTE

    Personaggi:
    IL MEDICO
    L’AMMALATO

    All’alzarsi del sicario, l’AMMALATO è a letto e IL MEDICO s’affaccia alla porta, per entrare.

    IL MEDICO
    di sulla porta, col cappello in mano, cerimonioso:

    Disturbo?

    L’AMMALATO

    Gastrico.

    (Sipario)

  7. si vede che sei gay.. hai trovato una donna che fa ciò che tutti gli uomini sognano, cioè obbedire senza discutere..e tu vuoi accoltellarla… cmq ti amo lo stesso. finchè c’è vita c’è speranza, ed esiste anche il dissetten, l’imodium lo streptomagma, ecc. smack!

  8. Una curiosità, ma te alla fine delle richieste dei clienti, per caso chiedi “Altro?” e loro rispondono “Altro” (che però vuol dire “nient’altro”). Non mi prendere per scemo, dalle mie parti funziona ovunque così…

Comments are closed.