6 Agosto 2006, I’ll be there!

Ok, ce l’ho fatta, ho il biglietto.
Ma vogliamo parlarne?
Innanzi tutto consiglierei a quelli della Ticket-One di cambiare lavoro.
Visto la loro professionalità, dovrebbero andare a vendere i cocchi in spiaggia, altro che biglietti di concerti.
No dico, ieri hanno iniziato la prevendita di uno dei più importanti eventi dell’anno, con il server fuori uso.
Ma non hanno avuto, anche solo per un momento, l’idea che moltissima gente si sarebbe collegata?
E non solo le vendite online, pure quelle nei negozi erano boccate…
Ovviamente, gestire le due prevendite con server differenti era chiedere troppo…

Ho visto scene raccapriccianti ieri pomeriggio.
Gli addetti del centro commerciale, impotenti davanti ad un server inattivo, hanno preso uno dei madonnari in fila e lo hanno piazzato davanti al monitor, dove il poveretto continuava a cliccare “aggiorna” sperando che la pagina si attivasse.
Patetica la scena quando, uno dei ragazzi in fila, dopo aver ricevuto una telefonata, ha guardato tutti sorridendo ed ha urlato “ho il biglietto, una mia amica lo ha comprato in internet, ha detto che adesso funziona”, poi se n’è andato.
A quel punto, una folla di madonnari inferociti si è girata verso il disperato al computer e gli ha gridato “prova adessoooo!”.
Niente, tutta una serie di click frenetici, ma la pagina non si apriva.
Dopo alcune ore di attesa, e stremato da una giornata di lavoro, me ne sono andato sconsolato.
Arrivato a casa ho anche, senza troppe speranze, riprovato via internet, ma nulla.
L’apice della disperazione è arrivata quando il signor Fabiolino (che se non fosse che gli voglio bene lo avrei già depennato dalla categoria “amici”), mi chiama tutto cinguettante e mi dice “ho il biglietto del concerto, me lo ha preso un mio amico stamattina… e mi ha detto che sono finiti… e tu?”.
L’istinto di sbattergli il telefono in faccia è stato forte, ma dopo aver tolto la schiuma dalla bocca, ho risposto cercando di sembrare il più tranquillo possibile… “daaaaai…” ho gracchiato acido “ma che cuuuulo, mi racconterai com’è andata allora”.
In cuor mio però gli ho augurato una grandinata sullo stadio di dimensioni bibliche…

Poi improvvisamente, quasi come in un film americano, arriva il lieto fine.
La dolce Monia, con una costanza tibetana, è riuscita non so come, dopo l’ennesimo tentativo, ad accedere al sito e comprare il biglietto…
Ragazzi, sono già agitato adesso… e chi resiste fino ad agosto?

Time goes by, so slowly…

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

18 thoughts on “6 Agosto 2006, I’ll be there!”

  1. ci saròòò anche iooooooooooooooooo grazie ai miei agganci con le forze dell’ordineeeeeeeeeeeeeee tesoro saremo splendide insieme!!!!!!!!!!!!!!!!1

  2. Io sono riuscito a beccarmi solo il prato perchè il server ha deciso di funzionare verso le 12,30….vabbe pazienza chi la vede più altrimenti dal vivo un’altra volta…direi gay pride 2 la vendetta il 6 agosto….

  3. Complimenti!
    Io ancora non ci ho provato a comprare i biglietti, devo ancora decidere se andrò a questo concerto, mi spaventa un po’ l’idea che sia in uno stadio…

  4. ..anche io ci saro’!!! Mio marito e’ riuscito a farsi mettere nel servizio d’ordine dello stadio e gli han dato pure due biglietti! Non odiatemi, vi prego!!!!!

  5. emama, ecco le isteriche, pensate un po…io non ci andrò proprio πŸ™‚ ecco caro larvotto…grazie per avermi risposto…certo che chiederti un favore e come chiedere un miracolo πŸ™‚ bacio

  6. ahahah!

    ricordo non troppo tempo fa la mia corsa all’oro per il Drowned World Tour. Alla fine riuscii a regalare un biglietto al mio ex fidanzato.

    A Parigi ci sarebbe dovuto andare senza di me visto che tutti i miei soldi erano finiti nel suo biglietto.

    Così successe il fattaccio.

    Proprio in quella notte galeotta il mio tanto adorato fidanzato mi tradì miseramente.

    …e sottolineo: miseramente.

    Ecco perchè tuttora prendo la vita con grande ironia.

    πŸ˜‰

  7. Io ho dei bellissimi ricordi del precedente concerto.
    se fosse anche solo la metà, sarebbe meraviglioso.

    Dobbiamo metterci uno stemmino di riconoscimento πŸ˜€

  8. anche io ci sarò! ieri alla fnac di milano è stato un delirio ma ce l’ho fatta! che posti hai? io ho trovato tribuna tevere.. ma voglio prato!!! c’è qualcuno che fa cambio?

  9. Io, fiero detrattore di quella deficiente, vi ringrazio per i due giorni esilaranti che mi avete fatto passare a guardarvi mentre vi strappate i capelli (a parte te larvy caro)per accaparrarvi l’agoniato biglietto. Io come sempre non ci sarò ben felice di non esserci.
    baci baci

  10. uh, ugualeuguale io l’anno scorso per trovare i biglietti degli u2.
    alla fine servì solo farsi le classiche cinque ore di coda fuori dal negozio..

Comments are closed.