Push the button!

Trovate scandaloso anche voi pagare 5 euro (diecimilalire) le ricariche per i cellulari?
Bene, c’è qualcuno che ha deciso di fare qualcosa di serio.
Bastano 50,000 firme per non pagarle più, quindi, per favore, fila a schiacciare il bottoncino!
Tutte le info le trovi qui: http://punto-informatico.it/p.asp?id=1473614&r=Telefonia
ed anche qui: http://www.petitiononline.com/costidir/petition.html

(via Beppe Grillo)

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

12 thoughts on “Push the button!”

  1. fatto.
    eirkermit mi raccontava che una delle più belle sorprese che trovò al suo arrivo in irlanda fu la ricarica del mobile senza latrocini.
    noi italiani siamo sempre i soliti caproni.

  2. Fatto, fatto… non io, ma l’azione del fare, si insomma hai capito… io ho tristemente il 33 gii colonna sonora del film in questione col Modugno, doppia ricarica?
    Comunque, ci ladrano anche i famosi 5 euro per ogni ricarica eseguita… all’estero mica e’ cosi’….
    ti sei scaricato dal mio post le tre coriste de “la tv delle ragazze” nel balletto sulla cellulite????
    baci, come sempre, dove vuoi….

  3. bravi, mi date tutti un sacco di soddisfazioni πŸ™‚

    @Replay: niente soldi, al massimo un bacino πŸ˜€

    @Pietro: in italia arriviamo sempre dopo la puzza…

  4. Grazie per essere passato dal blog πŸ™‚ πŸ™‚ Ad ogni modo, ok il blog sarà come dici tu “una flebile estensione” pero’ tu ogni tanto hai “rapporti” con i tuoi amici blogger …. Ecco perche’ in un mio precedente commento dicevo che alla prossima festa al borgo voglio esserci anche io !

    Baciozzo !

  5. 5 euro per una ricarica…effetivamente e un po tanto, qui in germania mica si pagano, ma le telefonate cosatno anche delle vacchate…39 centesimi al minuto pago io!!!

  6. E’ davvero una vergogna, solo in Italia succede e speriamo che davvero venga abolita questa spesa che è in realtà un vero e proprio furto.
    Grazie Larvotto per avvisarci, io ho appena firmato e ci sono già più di 160.000 firme! : - )

Comments are closed.