E’ finita la notte bianca (Glitter shining on…)

Ma eravamo davvero Reggio Emilia?
Un’atmosfera spagnola ha animato la città fino al mattino, musica in ogni angolo e tanta, tantissima gente per le strade.
La serata è iniziata con una cena insieme ad un gruppo di amici (non farò la lista dei nomi, ce ne sono troppi, ma ne trovate una parte consistente tra i miei link), ed eravamo tutti pronti a fare il tifo per Lei.
L’appuntamento per il concerto era al Soqquadro, la caffetteria di Palazzo Magnani.
E’ stato bellissimo, ho cantato a squarciagola ed  ho avuto anche l’onore di essere trascinato sul palco… spero che qualcuno abbia fatto una qualche foto 🙂

Finito il concerto abbiamo continuato ad assaltare i vari bar della zona, girovagando senza meta fino alle 5 del mattino.
Le ultime succulente tappe sono stati il forno sulla via Emilia, dove abbiamo preso un vassoio di croissant alla crema appena sfornati e, dulcis in fundo, il bar notturno per il cappuccino della staffa.
E per finire, a letto insieme a due uomini… quale miglior modo per concludere la giornata? ; - )

Tralasciando le facce sconvolte del mattino, ci siamo ritrovati tutti in centro per la colazione, qualche chiacchiera, una passeggiata per le piccole piazze nascoste, e dopo i saluti, ognuno verso la propria casa.
Milano, padova, treviso, torino, faenza, modena, bologna, parma, roma, firenze, salerno e montecarlo (e sicuramente molte altre)… tutte queste città ieri erano a Reggio Emilia, tante persone, molte delle quali non si conoscevano tra di loro, e molte che non sono riuscite a conoscersi.
Io che sembravo una sposa che gira per i tavoli, continuavo ad incontrare amici, conoscenti, simpatizzanti ed anche un qualche cagacazzo.
Ma io ho salutato tutti, un sorriso per ognuno, perché ieri sera, non volevo lasciare nemmeno uno spazio alla tristezza.

(video by Liquido)

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

42 thoughts on “E’ finita la notte bianca (Glitter shining on…)”

  1. Si vede molto che stavo per far cadere a terra Divina?
    Quanto mi avrà odiato in quel momento? : - D

  2. Grazie per tutto. E’ stato magnifico e Lei è bravissima!

    Ed ora… il gran finale. Scusa, ma non posso proprio resistere. Beccati la firma e non ti arrabbiare ; - )

  3. @Quisquose: Qquesto è un filmato fatto con la macchina fotografica da liquido, ed era piegato. quando l’ho raddrizzato, l’immagine si è allargata… qualcuno conosce come fare per girare un video senza fargli predere la resa? 🙂

    @Liquido: Gnente tristessa dunque? 🙂

    @AnotherMe: Carissimo! Ti hanno fischiato le orecchie? Si è parlato molto di te 😀

    @GattoVi: Ce ne sono tanti, ma detta così, in un commento, ogni nome resta tale e non si associa a nessuno 😀

    @Maraia Paia: ma di chi è questo nick ORENDO? :o)

  4. Mi piace la definizione “un’atmosfera spagnola”, anche io ebbi quella stessa sensazione alla mia prima notte bianca a Milano, mi sembrava proprio di essere in Spagna!

    Io il sabato sera l’ho passato in casa a vedere l’Eurofestiva, ed in dolce compagnia, cosa potevo chiedere di più?

    Besos.

  5. Larvottino come sarebbe a dire? 😀 Uhmmm… indagherò e colpirò, muahahah (ma so già chi colpire, tsè)

  6. ma chi lo avrebbe detto di veder callaghan in transe a palazzo merdoni doveva proprio andarsene la castellana pampanini!

  7. oddio, a me hai sorriso? sei sicuro? a me sembrava un ghigno malefico! sta di fatto che non sono più riuscito a recuperare la pace interiore… me povera!

  8. però.. scusa larv … come mai alla fine del post mi è saltata addosso la stessa amarezza che prende alle scene del matrimonio della Gradisca? ‘azzarola!!!

  9. Nel coma vigile del lunedì mattina risuonano in modo ossessivo… glitters shining on… E’ stato un vero EvENtO.
    Grato di averci potuto essere.
    Un bacio al blogger piu’ fiCo

  10. sporco frocio di merda .. v********o !
    (lo so che a te piace merdaccia )

    mi fai schifo dovrebbero censurare i blog di merda come questo!!

  11. Allora, assolutamente in ordine sparso:
    – Divina è divina! Punto e basta.

    – Spero ci siano moltissime altre serate come questa.

    – Sabato vorrei andare al glitter per vedere tanta gente e ballare ancora sulle note di Hydrocolonterapia.

    – Un bacio con la lingua a tutti quelli che c’erano, ed uno a quelli che avrebbero voluto esserci 🙂

    – L’amarezza fa parte della vita, eliminarla significherebbe non poter più apprezzare la dolcezza di giornate come queste 🙂

    – In via Fior di Belli si fumavano spinelli : - D

    – Al pensiero di quello che vorrebbe fare al mio c u l o quel cattivone dell’anonimo, mi sono tutto eccitato… ziiiiiiiiii tzeviziamiiiiiii : - D

  12. peccato non sono potuto intervenire, mi ha raccontato tutto quella zoccola di signor d.
    dai torna in settimana a bologna che facciamo una cenetta vegana.. dai!

  13. Il signor D è stata una piacevolissima sorpresa… 🙂

    per la cena vegana (ma i vegani sono i nemici di goldrake?), questa settimana è impossibile, la prossima però GNAM! 😀

  14. Augie, non si aspettavano tutta questa gente… in fondo è stata la prima (quella dell’anno scorso non vale…).
    I problemi con i bar li abbiamo avuti anche noi, ma vedrai, la prossima sarà perfetta 😀

    ps
    Caaariiiiiiino il tuo ragazzo sai? ; - )

  15. Molto sexy te sdraiato a terra… peccato per il tentativo di suicidio…Divina sul tuo ventre ti avrebbe spappolato la milza come minimo… non era meglio avere me sopra? ahahahaahuhauhauha

  16. ciao, non ci conosciamo ma c’ero anchio quella notte pazza a Reggio. Ora vivo a Milano ma ero tornato per un incontro con amici d’infanzia e mi pareva un sogno: Reggio come Madrid,Berlino,etc…
    Mi devo essere perso qualcosa nel mio esilio forzato.

Comments are closed.