Questa settimana mi ha insegnato tante cose!

Non tutti hanno il senso dell’umorismo: Quindi, se capiterà ancora una accesa discussione con un nervosissimo macellaio, dovrò ricordarmi che mettere il pugno chiuso sotto al suo naso dicendo “Occhio! Lo senti che odore ha? Sa di mooooohrte!“, non è la maniera migliore per spezzare la tensione…

Si o No: Dire “si” per paura di ferire con un “no“, porta molte più complicazioni e crea notevoli disagi.

I Gin Lemon: Una fastidiosa controindicazione dei troppi gin lemon è che, la mattina dopo, ti svegli con la lingua felpata.

Il tempo lenisce le pene: Raccontare imbarazzato che i miei soprannomi a scuola erano “mostro” e “topo“, non mi fa più piangere.

Colpi di scena cinematografici: Bisogna sempre restare nella sala fino alla fine dei titoli di coda!

(Soprattutto se, come me ieri sera, andate a vedere X-Men3).

Occhio che c’è la sorpresa finale!!! 😀

Musicoterapia: A quanto pare “Tanti auguri” e “Ti rockerò” rifatte dai “Fratelli Sberlicchio” riescono a mettermi di buon umore 🙂

Misteriosi prodotti chimici: Ho scoperto, con notevole invidia, che esiste un attivatore di riccioli… dovrò stare attento a non farci bidet!

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

18 thoughts on “Questa settimana mi ha insegnato tante cose!”

  1. Attento! L’attivatore di riccioli è chiamato anche “La Cura”. E’ un prodotto ancora sperimentale e mi auguro che tu non ne sia venuto erroneamente in contatto. La sua attività è devastante: attiva i riccioli a chi ha i capelli lisci, alliscia il pelame a chi è riccio e fa danni irrimediabili se impiegato per fare il bidet : - D

    I Fratelli Sberlicchio mettono di ottimo umore anche me.

  2. l’attivatore di riccioli!!! Fantastico! Finora avevo solo il modella ricci per i miei ricci naturali…
    ; - )

  3. Considerando che, quando avevo i riccioli, più che un “attivatore” avrei necessitato di uno “sminatore di riccioli”, non voglio neanche pensare a cosa possa accadermi se un giorno, scivolando su un bagnoschiuma Palmolive Exotic nella corsia dell’IperCoop finissi con la testa nello scaffale di suddetto prodotto…

  4. per caso il macellaio minacciato è quello col computer guasto ma pieno di link a profili gayamente gaudenti (compreso il suo)?

  5. per la questione bidet credo smetterò di ridere nel 2008..
    oddioooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo io sono uscito prima della fine dei titoli di coda? che sorpresa me so perso!?!?!?! Mercoledi torno a vederlo!
    :*

  6. ..cioè… sei andato a vedere icsmentrè e non mi dici GNente? Questa me la lego… oh sì sì…

  7. ho come l’impressione che ultimamente pensi un po’ troppo! lo sai che fa male, vero?! prevedo risvolti quantomeno delicati!

  8. ma quando hai agitato il pugno chiuso al macellaio nella foga hai per caso fatto tintinnare i braccialetti e gli orecchini?? : - )

  9. @Maraia Paia: guarda, non ho avuto il coraggio di toccarlo 😀

    @AlexVr: Beato te che hai i ricci…

    @Normalmenteacido: poi ci dici com’è andata 😀

    @Anonimo#4: una visione bellissima 🙂

    @Etrigan: sembra la scena di un film dove qualcuno acquista superpoteri… non ppovarci però 😉

    @Gattopesce: no, l’altro 🙂

    @kafkahigh: mmm… dici avrebbe capito?

    @Dolcelula: Beh, non proprio… avrei voluto fare la parte di “TEMPESTA”, ma non avendo abbastanza superpoteri ho fatto quella minore di “LEGGERA BREZZA” : - D

    @Alessndro: se vuoi te la dico… è una cosa piccola ma importante 😉

    @Il Baronetto: ero a milano, è stata una decisione improvvisa, quasi inaspettata…. ma ci torno volentieri 😀

    @bananasplit: hai ragione, penso troppo 🙁

    @Megbr: si, ha vibrato tutta la mia bigiotteria 🙂

  10. Questi consigli meritano di essere seguiti attentamente… ma con il macellaio che è successo? Ti ha tritato il pugnetto nel macinacarne?

Comments are closed.