42010 Vodafone

Benvenuto nel servizio dedicato alle modalità di ricarica Vodafone.

Gentile cliente, con questa chiamata lei potrà accedere a diversi servizi.

Se desidera sapere il suo oroscopo, prema uno.

Se desidera avere informazioni sul tempo, guardi fuori dalla finestra.

Se vuole uscire a cena con me, io stacco alle otto, ma la informo che non sono libera.

Se vuole scaricare una suoneria, ha sbagliato numero.

Se vuole… ehm.. cosa stavamo dicendo? Ah si, la ricarica… Se vuole ricaricare il telefonino, prema due.

<2>

Gentile cliente, se lei è arrivato fino qui significa che vuole ricaricare il suo telefonino.

Per farlo però ha bisogno di una ricarica, si è ricordato di comprarla?

E poi deve anche sapere il numero del suo telefonino, io lo vedo, è il numero dal quale mi sta chiamando, ma giusto per sicurezza io glielo chiederò di nuovo.

Se non ha tutte queste cose, beh, veda di procurarsele e poi mi richiami.

Invece, se ha tutto quello che le ho chiesto stia pronto che cominciamo.

Al mio via, ma non prima, digiti il numero di quattordici cifre che ha trovato sotto alla striscia argentata della carta che lei ha acquistato.

Nel caso non l’avesse ancora grattata, veda di darsi una mossa che io non ho tempo da perdere.

E’ pronto? Sicuro? Ha il ditino caldo? Bene, anchio!

Digiti ora il numero che ha trovato, di cui stavamo parlando prima.

<16955859856992>

Il numero che lei ha appena digitato è il seguente, adesso glielo ripeto, stia attento che non sono qui per dare aria alla bocca : “uno, sei, nove, cinque, cinque, otto, cinque, nove, otto, cinque, sei, nove, nove, due” .

Se il numero è questo prema uno, in caso contrario torna indietro di 6 caselle e stia fermo un giro.

<1>

Gentile cliente, Lei mi da un sacco di soddisfazioni, bravo, andiamo avanti allora.

Il numero sul quale verrà effettuata la ricarica è il seguente “tre, quattro, zero, tre, bla, bla, bla…”

Se il numero è corretto prema uno, in caso contrario mi dice che cazzo ci sta facendo con un cellulare che non è suo, eh?

Ma il proprietario lo sa? Guardi che io non voglio rogne.

<1>

Ah ok, allora il numero era suo, meglio, così finiamo prima, che con questo caldo a parlare di continuo mi viene una sete incredibile.

A questo punto abbiamo quasi finito, ma non provi a riattaccare perché altrimenti l’operazione verrà azzerata, ed inoltre non farà più sesso per i prossimi sette anni.

Matteo C. di Perugia non mi ha creduto ed ha riattaccato.

Il mattino dopo ha trovato una scritta sullo specchio fatta con il rossetto, c’era scritto “il tuo credito è esaurito”, quindi, occhio a quello che ha intenzione di fare.

Sono stata chiara?

“si!”

Gentile cliente, ma che cosa sta facendo? Mi risponde a voce? Guardi che il servizio vocale lo abbiamo disattivato quattro anni fa.

Si preoccupi di premere i tasti che le dirò io e non si si distragga, che poi la interrogo e non sa le risposte.

Allora, se ha capito prema uno.

Se invece ha voglia di litigare, prema due, così la metto in contatto con il mio fidanzato, ma la avverto che è un pugile professionista.

<1>

Gentile cliente, ha fatto la scelta giusta ed il suo naso gliene sarà grato.

Allora, vediamo di ricapitolare, aspetti un attimo che prendo gli occhiali così controllo i suoi dati…

Dunque, il codice era corretto, il numero è questo, mmm… direi che ci siamo, devo solo vedere di quanto ha ricaricato… ah però, cinquanta euro! Ci trattiamo bene eh? Bravo.

Mi ascolti bene adesso, tra breve riceverà un sms di notifica, prima di quel momento cerchi di non agitarsi, e non stia a richiamare il servizio clienti che tanto è inutile, porti pazienza, che appena mi si asciuga lo smalto mando il credito.

Arrivederci gentile cliente, ci risentiamo alla prossima ricarica.

Riattacchi pure adesso.

Ma perché non è possibile ricaricare, semplicemente inviando un sms con il codice?

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

34 thoughts on “42010 Vodafone”

  1. sarebbe una rivoluzione!!! Io però mi avvalgo dei tanti tabaccai che fanno tutto loro e io devo sganciare solo la moneta

  2. ma te sei fuori de’testa… mi fai svenire dal ridere… troppo fico… un bacio. PS: il mio blog è tornato attivo se ti interessa… una volta tanto che vieni a trovarmi e io non sono in casa, che sf**a, c***o!!! tanti bacini
    (: - ))

  3. e fare il contratto? alla fine ce ne sono alcuni vantaggiosi, non devi mai preoccuparti di fare la ricarica o di finire il credito nel momento di piu’ bisogno….e all’estero funziona sempre senza problemi!

  4. C’era un titolo del venerdì della Repubblica che rispecchia la situazione: il call center la tua croce
    baronessa!?!

  5. Perché hai omesso la parte in cui la signorina parla dei punti accumulati? Volevi fare il furbetto, eh?
    Cmq con TIM si ricarica anche mandando il codice via essemmesse…

  6. perchè altrimenti non potremmo immaginare la faccia di Larvotto mentre segue la signorina vodafone…. : - )

  7. @larvotto: puoi ricaricare anche tramite internet in modo molto semplice, col servizio “190 fai da te” (dove il fatto che sia un’attività manuale molto semplice e alla fine pure piacevole è evidenziato proprio dalla frase “fai da te”).

  8. Passa al bancomat: vai in un qualsiasi sportelluccio automatico di Banca Intesa & Co e vuallà, numero, quantitativo, doppio dei punti Vodafone One. E la paura passa.

  9. Io ho buttato il cellulare ed uso solo il telefono fisso… lo porto sempre con me… con una prolunga moooolto lunga. Così ho risolto il problema delle ricariche 😉

  10. Mi manca ricaricare il mio cellulare, una volta sistematicamente ogni 4 mesi andavo dal mio tabaccaio ora invece…

    Bel post, sembra un’utipia simpatica però 🙂

    Che tu possa affettare la mortadella senza sentirne il peso mio caro larvotto 😉

  11. In effetti con il servizio via web si fa prima…

    A parte quello però, il resto è un vero incubo!
    Io uso anche la telericarica, prima si faceva una telefonata, una voce ti chiedeva il codice, e subito si ricaricava con l’importo prescelto via web, oppure, appena più brigoso, si poteva cambiare l’importo da ricaricare.
    Adesso anche lì ti fanno ascoltare quella lagna di Ligabue, la signorina ti racconta la rava e la fava, e poi ti lascia ricaricare.
    Che due palline cubiche che vengono….

    Oddio, sempre meglio di quando, come musica d’attesa, c’era “vù vù vù, mi piaci tù”… con quella si che partivano le bestemmie
    : - )

  12. uh il vùvùvù, è vero, lo avevo rimosso. mi ricordo che quando dovevo ricaricare la scheda di giu e mi toccava sorbire ‘sta musichetta mi mettevo a cantare “vùvùvù mavadaviaelcù”

  13. Rinuncia al telefonino ed usa sempre il telefono fissa, bollette astronomiche ma nessuna ricarica da fare con voci fantasmarobotiche!

  14. caro Javier, nel caso ti fosse sfuggito durante i dieci anni che abbiamo abitato insieme, io non ho un conto corrente bancario.
    I miei pochi soldi li tengo sul libretto della coop…
    😀

  15. Ma la cosa più importante da notare è che per effettuare una ricarica ci metti 10 minuti (contro i 2 min di altre compagnie che tagliano corto sulle chiacchere inutili)…
    per chi, come me, fa ricariche al cellulare in ogni momento, è un dramma.

  16. non è vero anche con la ricarica del bancomat ci metti un vita…c’è il messaggio di introduzione che non puoi interrompere hce dura una vita!!

    comunque sì, si può ricaricare via messaggio tramite vodafone 😉

  17. E quando ti dice che hai accumulato venti-cinque-punti-vodafogne-uàn? E quando ti scassa le palle dicendoti che nel caso il servizio sms fosse stato sospeso per credito insufficiente ti sarà riattivato nell’arco delle 24 ore successive altrimenti puoi continuare a fotterti come hai fatto fin’ora? 🙂

    Il servizio web è subdolo perchè ti mette in default il prefisso 340 con il resto del tuo numero a seguito. Se hai un altro prefisso e non te ne accorgi fai la ricarica ad un’altra persona! ._.’

    Il Servizio in cui inserisci il codice via SMS invece è il più comodo solo che ovviamente ti si fregano i 15cent del messaggio…

  18. Certo che puoi farlo…devi andare nel menù Vodafone-Sim e sceglieri i Servizi Utili Sim-AT.

    Comunque anche il fatto che ti chieda il numero, a differenza degli altri operatori, per me è una cosa positiva perchè se esaurisci completamente il credito puoi fare la ricarica da un altro telefono senza chiamare numeri a pagamento semplicemente cambiando il numero quando te lo chiede…

  19. io voglio l infinity ma non so come fare!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! 👿 👿 👿 👿 👿 👿 👿 👿 👿 👿 👿 👿 👿 👿 👿 👿 👿 👿 👿 👿 👿 👿 👿 👿 👿

Comments are closed.