La maledizione del Capitan Findus!

Questa è una storia sulle vicende del “marinaio surgelato”, roba che, per l’argomento trattato, si può definire da brivido…

Dopo tantissimi anni di gloriosa attività e dopo migliaia di bambini rimpinzati di bastoncini, il capitan findus della mia giovinezza, quello storico, è stato rimpiazzato agli inizi del 2000 da un baldo giovanotto.

I veri motivi di questo primo cambiamento non sono mai stati rivelati, ma tra le tante balzane ipotesi, c’era anche quella della pedofilia.
A ben pensarci, la storia di un vecchio marinaio barbuto che, dopo aver fatto scorrazzare un gruppo di minorenni intorno al mare, li chiamava a se’ e gli offriva il suo bastoncino, beh, un qualche sorrisino malizioso la strappava…
Io ovviamente non ci ho mai creduto e, quando mi sono ritrovato un vigoroso giovane alla guida di una macchina fantascientifica, un poco ci sono rimasto male, “Il mondo arriverà alla fine quando cambieranno anche la donnina del dado star” mi ripetevo sconsolato.
Poi, passato il primo momento di delusione, la figura del baldo giovanotto (quella specie di Raoul Bova dei sette mari), ha iniziato a diventarmi familiare.
Con il suo sorriso sfrontato ammiccava dalle scatole di croccole e bastoncini, ti fissava vigoroso e sembrava chiederti “Allora eh? Preferisci il mio ‘bastoncino’, oppure quello della cariatide di prima?”.
Il classico bello ma antipatico.

E qui inizia la parte soprannaturale.

Pare che il vecchio capitano, da solo in un bar del porto, completamente ubriaco, con indosso vestiti lerci, mentre sorseggiava l’ennesimo bicchiere di whisky pensando al suo passato di divo della pubblicità, pochi secondi prima di morire stroncato dalla cirrosi epatica, abbia iniziato a recitare un’antica e misteriosa maledizione, e poi abbia conficcato il suo pugnale sulla foto del nuovo capitano.

Da quel momento, che ci crediate o no, la vita del giovane marinaio è stata un inferno.
Nessuno lo vedeva più nelle pubblicità, nessun bambino andava sulla sua nave, e nessuno voleva più il suo bastoncino.
Piano piano, la frase “mi sa che porta sfiga” ha iniziato a sentirsi sempre più spesso, ed i suoi datori di lavoro, forse preoccupati della cattiva nomea che si stava guadagnando, ha deciso di licenziare in tronco il giovane marinaio.
E così, da qualche giorno, sulle scatole esposte nei banchi surgelati, è apparso un nuovo personaggio, un timido vecchietto che, con sguardo distratto, manovra il suo timone.

Quanto durerà questo?
Fossi in lui, nel dubbio, una grattugiata di maroni me la darei…

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

15 thoughts on “La maledizione del Capitan Findus!”

  1. Io proprio ignoravo la sostituzione del primo vecchietto sulle confezioni…però devo dire che il secondo marinaio…mmm… πŸ˜‰

  2. Chissà quale assurda indagine di mercato avrenno fatto quelli della Findus prima di sostitutire il ‘capitano’. Magari hanno scelto come campione l’ospizio di Voghera, sai quello pieno zeppo di casalinghe in pensione… ed ecco qua la spiegazione πŸ˜‰

  3. Larvotto non vorrei impressionarti… ma se lo guardi bene, il terzo, ha gli stessi tratti somatici dl secondo capitano (naso, spalle possenti,… bastoncino???).
    Secondo me il vecchio capitano con la sua macunba sta prendendo possesso del corpo del capitano Raul Bova… un indizio sono i capelli bianchi. Quindi il terzo capitano in realtà è ancora il secondo più il primo…
    del resto 1+2 fa 3 πŸ˜€

  4. Secondo me la magia Voodoo appresa bastoncinando qua e là per i mari ha lo scopo di far diventare vecchio più rapidamente il nuovo capitano, perchè il terzo…è lo stesso…ma senza dubbio canuto e più affascinante…mhhhhh… πŸ˜€

  5. infatti!
    magari è solo il secondo capitan findus che si è invecchiato.
    in così pochi anni? chiederai tu.
    bè, se i figli di brooke di beautiful possono passare in una notte da 8 a 17 anni, non vedo perché capitan findus non può passare da 32 a 58 in 6 anni!

  6. ma vuoi mettere Gennarino delle Panaree!!! : - )
    comunque anche questo vecchietto è belloccio!
    marketing strategy: vecchio=saggio, vecchio & Bello=cosa vuoi di più dalla vita! perciò mamme comprate ; - )

  7. questa storia è davvero inquietante.

    Se fanno fuori la signora del dado knorr mi sa che mi incateno davanti all’azienda

  8. peccato!

    il secondo marinaio mi piaceva alquanto.

    del resto sono altamente compiaciuto per la macumba dell’originale.

    chissà se anche il bimbetto della kinder si metterà a fare la stessa cosa O_O

  9. perchè questi stronzi della tv vogliono sempre i fighi a guidare le cose asd e hanno rimpiazzato cosi il vecchio capitano ç_ç almeno lui nascondeva meglio il messaggio >___> mentre quello giovane sembra dire apposta: mangiami tutto compreso il mio bastoncino!
    molto gay.
    Sull’ultimo no comment

Comments are closed.