Ho anche visto un colibrì

L’acquario di Genova è bellissimo, ed il pesce da Vittorio buonissimo.

Peccato aver avuto così poco tempo, e peccato per il vento birichino (oggi ho mal di gola : - ( ).

Genova non è una città dove andrei ad abitare, però, perdersi per le sue stradine è suggestivo, e la mescolanza di etnie che si vede in giro la rende musicale e colorata.

Per certe cose la trovo somigliante a Napoli oppure a Barcellona, sia come architettura che come atmosfera.

La giornata è passata in maniera piacevole, ho ricevuto un bellissimo regalo e la compagnia era davvero ottima.

Vi capita mai di trovarvi in un momento dove vi sembra che tutto vada bene, però avete paura a dirlo per paura che finisca?

Ecco, se non fosse per questo mio pessimismo cosmico (e per i capelli biondi), credo che sarei pericolosamente simile alla bambolina indemoniata.

Peccato che al ritorno, un eccesso di stanchezza mi abbia sciolto la lingua, e mi abbia trasformato in un mostro logorroico ed insopportabile.

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

24 thoughts on “Ho anche visto un colibrì”

  1. Le bamboline indemoniate si preparano ad un invasione in piena regola. Oggi in metropolitana ne ho viste due che parevano le Kessler dopo una pasticchetta di MDMA… una per ciascuna ovviamente 😉

    Anche le trofie al pesto erano ottime 🙂

  2. Cenova è l’unica citta del nord che ricorda una citta’ del sud, per certi versi sembra Catania ( la mia citta ndr.)un esempio i panni stesi fuori.

  3. Ti cito per danni!
    Ora per colpa tua non dormo, ma devo decidere ancore se per la bambina indemoniata o per l’immagine di te biondo 😀

  4. @todosaurus vaniloquans: da noi si dice “chi di verde si veste, di beltà si sveste” 😀

    @fochina: oggi all’una e trenta sono a casa(spero) ; - )

    @iltequila: il problema è che si riproponevano 😀

    @Festen: non ho mai avuto il piacere di vedere la tua città…
    Comunque credo sia così per molte di quelle sul mare.

    @Andrew: forse io biondo è peggio 😀

  5. incredibile anche io ho paragonato ai tempi genova a barcellona e napoli! dovremmo proprio sposarci, non fosse che per la coincidenza dei capelli biondi 😉
    a quando? dai organizza una cena e invitami (devi farti pari per il bidone di qualche settimana fa!) 😛

  6. MA ANCHE IO ERO A GENOVAAAAAA!!!!
    E pensare che abbiamo parlato di te (era una cena tra blogger…).
    PECCATO! un’occasione persa. ma ti becco. (minaccia)

  7. Sei stato nella sezione con tutti i colibrì che ti girano intorno? Sono veramente affascinanti. Sembrano sospesi in aria ma immobili. 😀
    Saluti

  8. Il tuo commento è come sempre molto lacunoso se non sbaglio con tè cerano il babbo e il nipotino 🙂

  9. …a me i colibrì hanno fatto un po’ paura! però Larvotto, potevi davvero dircelo che eri a Genova! Ti avremmo fatto da guida!

  10. torno dopo un’era di assenze ingiustificate e trovo un racconto su Genova. Ci son stato due settimane fa, anch’io all’acquario e anch’io in giro per le stradine vicino al porto. Addentrandomi nell’entro terra ho pensato che Napoli fosse piovuta su Milano. 🙂
    Un bacio bello,
    M. (presente!)

  11. ma no, in fondo io mi sono segretamente innamorato di te “conoscendoti” con una bellerrima chioma oro (video Jeansy)!

  12. Ciao Barcellonese!
    certo che lo avevo visto, e se guardi scoprirai che l’avevo pure commentato : - D
    un bacin

Comments are closed.