E pensare che quasi ci credevo

Uno si alza alla mattina bello riposato, fa una gratificante colazione, decide di dedicare un poco di tempo alla cura della propria persona, si fa la barba, fa una bella doccia tonificante, si cosparge di cremine rigeneranti, cerca un vestito che gli stia bene e, con un poco di soddisfazione, mentre si guarda allo specchio inizia a sorridere e pensa “oggi mi sento proprio carino!”.

Poi accende il computer, e navigando per la rete arriva alla pagina con le foto di Bruno Santos.

A quel punto, se potesse farlo, si sputerebbe in occhio…

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

30 thoughts on “E pensare che quasi ci credevo”

  1. esagerato…e che sarà mai.

    anch’io alla mattina mi sento troppo figo certe volte, poi chessò vedo brad pitt su un giornale e ho pietà di lui (invece).

    😉
    ge

  2. be’ scusa… ma fai il paragone con un pezzo di plastica? Anch’io sono meglio di quello lì, se non altro perché inspiro ed espiro…
    ; - )

  3. Cavolo, ti avevo pregato di non rivelare il mio vero nome!!! E tu invece pubblichi addirittura una mia foto! Te possino!!!
    Guarda che pure tu sei belloccio!!! :)))

  4. beh insomma, ne ho visto certo di meglio…e poi ci sono quelli nati per fare le bambole e quelli nati per lavorare alla copp…quindi…
    e a questo punto….sei proprio cafone…non ti parlo piu (sai il perchè) : - )

  5. Lo sventurato signore nelle foto da lei indicate ha delle sopracciglia bruttissime; se domani mi svegliassi con un disastro tale in volto non so cosa farei, non reggerei, no, no…

    ehm…

  6. no no no caro larvotto non ci siamo per niente. francamente lo trovo brutto in modo volgare, un tabbozzo, e quei capelli sanno tanto di sporco 😀 Che va bene che l’uomo ha da puzzà, ma i capelli sporchi sono la cosa peggiore insieme ai condilomi! 😀
    Guarda, tu sei molto meglio.

  7. Basta sputare controvento, dopo aver calcolato la giusta inclinazione e direzione. Ma daiiii, ma vuoi mettere? Sei meglio tu! ^_^

  8. Però… Questo Bruno Santos è veramente uno strafigo nella foto.
    Sicuramente chi gli ritocca le foto è un grafico professionista di ottimo livello.
    Caro Larvotto, ti accredito un buono per il ritocco di una tua fotografia. Modestia a parte, sono uno dei più bravi grafici del nord-est, e ti assicuro che, dopo che sarai stato sottoposto allo stesso trattamento di fotoritocco di cui ha fruito Bruno Santos, avrai anche tu una tua foto da totale sballo erotico.

  9. Chiaro, e’ un figo, e non lo farei dormire sul divano. Ma tu sei piu’ emozionante. Un bacio

  10. Amici, sono commosso, dopo aver letto i commenti ho deciso di non sputarmi più in un occhio.
    Anzi, mi metto anche io a torso nudo, con la mutanda calata e patta sbottonata, poi vado a fare la spesa… vediamo cosa succede 😀
    Vi bacio tutti appassionatamente!!!!

    @brokenarts: guarda che io la foto te la mando veramente sai? : - D

  11. … non è che anche lui sarà un po’ ritoccato come quelli del mio ultimo post?
    Certo qui c’è senz’altro meno da ritoccare… almeno in senso fotografico…
    ;o)

  12. @Andrew: :*

    @Festen: e ci credo 😀

    @upclose: credo che sia un male generalizzato 😀

    @Image: sicuramente è ritoccato…

    @misto: ma smettila, sai benissimo che sei un figo 😀

    @brokenarts: ok, lo faccio… sono indeciso su quale 🙂

Comments are closed.