I signori passeggeri sono pregati di allacciare le cinture di sicurezza.

Dopo tanti anni di supermercato, la voglia di cambiare era tanta.
Il problema è che, non avendo nessun diploma ed essendo, come dire, non più un giovanotto, le possibilità che qualcuno decidesse di assumermi, erano davvero molto basse.
Eppure…
Ho mandato il mio curriculum quasi per gioco, ma quando hanno visto cosa sapevo fare, mi hanno subito contattato.
Sono stati molto severi, la commissione esaminatrice mi ha fatto fare di tutto, ma alla fine ce l’ho fatta, dal prossimo mese si parte con una nuova avventura, vado a fare il cabin crew in una nuova compagnia aerea giapponese!

Sono molto emozionato, non credevo che, a quarant’anni, si potesse cambiare così tanto.

E per chi fosse curioso e volesse saperne di più, da qui può scaricare lo spot della compagnia.

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

19 thoughts on “I signori passeggeri sono pregati di allacciare le cinture di sicurezza.”

  1. Scherza pure ma secondo me con la divisa da assistente di volo faresti la tua porca figura…dio dopo il video le turbolenze che non ha l’aereo del filmato ce l’ho io e devo uscire tra 5 minuti. Ti odio! : - P

  2. è una gran cosa cambiare così alla tua età ti invidio un pochino io che vorrei farlo ma non mi decido, mi prenoto per il tuo volo inaugurale sai solo per farti coraggio 😉

  3. Son davvero felice per te, il supermercato subira’ una grave perdita, son sicuro, ma in compenso la compagnia aerea ha fato un COLPO GROSSO (basta che non ti presenti canticchiando “Cin cin cin cin riempimi di baci”….., stofinandoti la giacchetta della divisa sui capezzoli!

  4. Pare che ci sia ancora disponibilità, se qualcuno volesse mandare il cv, posso mettere una buona parola io 😀

  5. Sono davvero felice.
    🙂
    Anche io ho un passato da cabin crew. Bravo.

    Pero’ PRETENDO foto da qualche aereo. Dentro. Divertenti. :))
    ciauz

    river

  6. in divisa…wow un uomo da s***p****e!!!
    (oops l’ho ripensato di nuovo)

    solo una cosa: rammenti della tradizione giappa sull’utilizzo di aerei in caso di guerra…no, ecco, fose varrebbe la pena tesoro mio.
    🙂

Comments are closed.