Have thoughts to share?

Write your response

18 thoughts on “Nuovi miti: Monica Bellucci”

  1. e quando dice che per il momento si ricorda solo ” che deve zompà?” si la Bellucci in quel film ha dato il meglio di sè, per iniciso d’ora in avanti dovrebbe mettersi a dieta, oltre che tirarsela.

  2. anche in N Io e Napoleone è “se stessa” ed infatti mi è piaciuta… niente a che vedere con quel ruolo orrendo che aveva in matrix… deve accettera che parla ndginghede ndonghede

  3. tequila mi farei e mi sono di peggio, te o assicuro ; - ) però adesso è un po svaccata e fa un po troppo la deeva..

  4. Guai a chi mi tocca Monica! Certo è più bella che brava, ma che gliè poi dì??? E poi in quel film è un mito: grande attrice 😉

  5. Lo so che non c’entra una mazza ma ieri notte ti ho sognato…secondo te che significa? Si cura? E’ grave? 😀

  6. E’ vero, è decisamente meglio in chiave comica. Questi spezzoni sono geniali, mi ricordo quando uscì questo film, effettivamente lei era poco conosciuta.

  7. Lei insisite nel dire che che le piace afre l’attrice perchè così può interpretare ruoli diversi.Ma, se la memoria non mi inganna, più della metà della sua filmografia comprendi ruoli quali: la stuprata, la battona, la mignotta e simili.
    Monica, la strada da fare è lunga (ed anche i marciapiedi da battere…)

  8. Non la salviamo nemmeno nello stupro di Irreversible: 15 minuti di mugugni e gemiti meritevoli di un oscar : - D.

    P.S. Da qui vede il link del mio blog che mi ha chiesto ier sera durante il karaoke!

  9. Attenzione: SPAM!

    -10…qualcuno nell’ombra….. che sta succedendo ad Atonica? Seguimi e lo scoprirai…

  10. Grazie mille per l’offerta gentilissima di rimediare q quell’orrore di template che abbiamo sul nostro BLOG… io approfitterei con piacere… dimmi solo come posso fare e provvedo! Gratissimo!

  11. Amo Amo Amo! E’ la rivìngida delle umbro-marchisciane burine ghe non c’hanno mai i rigonosciméndi che je spettano! Sa! :DDD

Comments are closed.