Avrei sempre voluto essere Lei! (Fuori le parrucche!)

Siete impegnati domenica 10 dicembre? Spero di no, perché sto per invitarvi all’evento trash 2006!
Anche quest’anno infatti, grazie al favore degli astri, grazie a mia mamma che mi cuce il vestito, grazie alla pazienza ed all’ospitalità dei ragazzi del Circolo Calamita, grazie a Graziella, a Grazia ed anche grazie al cazzo, siamo pronti ad indossare nuovamente la parrucca.
La prima festa è stata questa, poi c’è stata questa, ed ora, dopo aver provato anche l’esperienza orgia dell’anno scorso, abbiamo deciso che, vuoi l’età, vuoi la voglia di fare le Kretine, ma l’idea di divertirci ballando è quello che più ci piace.
Vorresti partecipare anche tu? E te credo! Ma quando ti ricapita l’occasione di vestire i panni della tua diva preferita?
Non ci sono limiti di scelta, puoi fare quello che vuoi, dalla Raffaella Carrà a Frida Kahlo, da Jacqueline Kennedy fino a Sidney Rome, l’importante è sbaraccare in compagnia!

Qual’è la donna che, più di tutte, ti ha fatto pensare almeno una volta “Vorrei essere Lei”?
Alla fantastica festa “Avrei sempre voluto essere Lei”, i tuoi sogni diventeranno realtà!
Ruba i trucchi a tua sorella, prendi la gonna a tua zia, indossa i tacchi di tua mamma e vieni da noi a fare la favolosa!
Più parrucche e meno parole! Ragazzi, questo è il momento di diventare matte.

E le donne?
Il discorso vale anche per loro.
Per una volta provate la soddisfazione di essere una donna senza limiti, perché qui nessuno vi giudicherà, casomai vi ammirerà.

E gli etero?
Grazie per la domanda.
In effetti, tranne rari casi, nessun etero sano di mente ha mai voluto essere una donna.
Per loro quindi, il titolo della serata sarà leggermente diverso e si trasformerà in “Avrei sempre voluto FARMI Lei!”.
Non la donna da imitare, bensì quella da desiderare.

Tutto chiaro?
Rimangono dubbi da sdubbiare?
Non sai quale tonalità di smalto usare?
Non sai dove trovare una parrucca?
Sei troppo peloso per la minigonna?
Vieni da lontano e non sai dove dormire?
Mandami una mail, oppure lascia un commento, vedrai che una qualche soluzione la troveremo.


Vi lascio con un simpatico sottofondo musicale, che vi aiuterà a capire la serietà della serata.

26 thoughts on “Avrei sempre voluto essere Lei! (Fuori le parrucche!)

  • Ma è a Cavriago! il paese di cui Lenin è sindaco onorario…urge impersonare qualche eroina sovietica (?) 😀

  • uff…ecco mi perdo la festa…che ansia : - ) cmq caro larvotto sono tornato dalla spagna leggermente abbronzato e con un raffreddore della madonna….e nella valigia il disco nuovo di FANGORIA…oggi te lo spedisco : - ) baci

  • Non so’ se posso, tesoro, come sai ho preblemi con la salute di domenico, (leggi blog)… nel caso, io sono Marilyn MoRRoide dopo una schiacciata nella pressa, piu’ bassa e mooolto piu’ larga…..

  • io vorrei essere Sabryna. mi basterebbero una parrucca rubata ad una nigeriana e un paio di macchie di eyeliner sulle palpebre.

    ecco il link per scaricare il nuovissimo singolo blasfemo della Diva Zoccola SABRYNA!

    http://download.yousendit.com/1885D5832DA5AE62

    “ANTICHRISTA” vede la nostra eroina entrare in chiesa durante la messa, parlare ad alta voce disturbando le beghine, rispondere per le rime ai canti gregoriani, inciampare nell’acquasantiera mandandola in frantumi, cacare in un confessionale e infine andarsene bestemmiando come una turca!
    ops! questa è pubblicità ben poco occulta!!!
    baci al larvottino adorato..
    SMACkk!!

  • mi spiace anche gli etero hanno delle immaginazioni di se come a real woman, io come donna sarei stata MOANA POZZI.
    per il resto io alla festa , come ho detto dal paciù verrei vestito da Maria Callas e farei un entrè trionfale cantando Amami Alfredo.

  • Posso fare Cicciolina?
    Troppo banale?
    Però è intramontabile…
    Poi abbiamo le stesse labbra… 😛

    (in alternativa mi prenoto anche per Vladimir)

  • oh cielo, potrei fare solo ethel merman in effetti…io invece vorrei organizzare un viaggio a lourdes, venerdì ho perso le chiavi di casa e dormito in macchina; ieri sera tornando da torino ho squarciato una gomma e chiamato il carro attrezzi (ps la gomma la so cambiare ma non al buio, in mezzo alla nebbia e su una corsia imprecisata dell’autostrada)

  • Sig. Larvuotto, daviero viene anche mia ammuica Eva Depilaruova a cantare dal vivo? Nuon puosso mancare agliora!!!

  • Deve essere per forza famosa? mi vestirei volentieri come la mia professoressa di analisi matematica I!!!!!

  • Ho avuto una crisi leggendo il tema della festa che come sai mi perdo; per fortuna non me l’hai detto ieri ieri sera altrimenti mi avreste visto inondare di lacrime e rimpianti tutto il Lelephant.
    Mi perderò qualcosa di splendido (e anche voi però vi perderete me che faccio Loretta; - ).
    Non è che potete spostarla sotto il Vesuvio la festicciuola?

    S.

Comments are closed.