Tutti pronti all’orgasmo globale? (Dai che si tromba!)

Trovo l’idea di Donna Sheehan e Paul Reffer semplicemente fantastica.
La loro simpaticissima proposta è quella di creare un potente flusso di energia orgasmica, da utilizzare per ristabilire la pace nel mondo.
La realizzazione è molto semplice: il 22 dicembre prossimo, tutti insieme, coppie, singoli, gruppi, dovranno concentrarsi e dedicare un orgasmo alla pace.

Io partecipo, e tu?

Repubblica

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

23 thoughts on “Tutti pronti all’orgasmo globale? (Dai che si tromba!)”

  1. segnato sull’agenda! Ma visto che non è precisata l’ora vuol dire che dobbiamo avere orgasmi per 24 ore di fila??? :)))

  2. sì ma bisognerebbe farlo fisicamente tutti assieme per essere sicuri di incanalare tutta l’energia…

    …orgia rulezzzzzz ๐Ÿ˜€

  3. O_o questa mi mancava larvò!
    Ma com’è che tu becchi sempre ste notizie e io no?
    Mi sa che leggiamo giornali diversi!:D

    Non posso dire che frequentiamo parrucchieri diversi perchè siamo entrambi pelati, altrimenti l’avrei scritto!^^

  4. Secondo me, se ci organizziamo bene, riusciamo a fare qualcosa di simpatico… qualcuno ha uno spazio disponibile per organizzare il meeting?

  5. ma come…?! io prima e durante gli orgasmi penso sempre alla pace nel mondo!! A cos’altro senno….

    ps MA si puo’ effettivamente “pensare” durante un orgasmo ? cosi mi fanno venire i complessi… ๐Ÿ™‚

    baciuzz

Comments are closed.