Capodanno 2006 (Gracias a la vida)

Ieri sera, tra vino petardi e grida abbiamo salutato il 2006.
Per me è stato un anno molto ricco di novità e, una volta tanto, mi guardo indietro sorridendo.
Sono successe tante cose, tutte diverse, alcune collegate tra di loro, e tutte importanti.
Se dovessi fare un elenco non saprei da dove cominciare.
Potrei dire che da qualche mese ci sono due spazzolini da denti nel mio bagno, oppure che ho in camera un palloncino dorato con scritto sopra "Confession tour", oppure che ho fatto un sacco di firme che mi costringeranno ad improvvisarmi arredatore, o anche il lavoro nuovo, anzi, i due lavori nuovi.
Ma non è tutto, potrei anche dire che pubblicheranno un mio scritto, che sono aumentato di due taglie, che ho ucciso finalmente una parte di me, e che sono riuscito a diventare Wonder Woman.
Un bel pacchetto, davvero.

Dal nuovo anno quindi non voglio aspettarmi nulla, rischierei di diventare avido, ed è una cosa che non mi piacerebbe.
Preferisco, al posto della solita lista di buoni propositi, cercare di coltivare tutto quello che ho avuto, così da godere appieno di tutte quelle piccole grandi cose.

E adesso, come musica di sottofondo per il primo giorno dell’anno, invece del solito pallosissimo "Oh Happy Days", voglio usare una canzone molto più bella, cantata da una voce che riesce ad emozionarmi. E lo faccio soprattutto perché, quando l’altro giorno ho chiesto ad un mio amico "Ti piace Mercedes Sosa?", lui mi ha risposto serio "No guarda, io solo Audi!". Guido, ti adoro : - )

Auguro a tutti un anno ricco di inebrianti orgasmi multipli.

24 risposte a “Capodanno 2006 (Gracias a la vida)”

  1. ma i nuovi lavori quali sono? non sarai più al supermercato? non userai piu la cuffia per raccogliere i capelli dirante lorario di lavoro? e il tuo scritto? cosa riguarda? quando lo pubblicano?

    auguri anke a te!

    mopattopeo

  2. accipicchia quante cose, quande cose…
    augurissimi larvotto!!!

    mercedes sosa omunque… (du’ palle!)

    ๐Ÿ˜‰

    ciao!

  3. @mopattopeo: appena uscirà passerò voce, sicuro ๐Ÿ™‚ e per quanto riguarda il lavoro, purtroppo, continuerò ad usare la cuffia ๐Ÿ˜€

    @dolcelula: ma non eri tu che avevi l’opera omnia? ๐Ÿ˜€

  4. te li ho già fatti via cellu ma mi piace ripeterteli pure qui sopra
    Buon 2007 Larvo!E coltiva bene i frutti del 2006 (niente roba chimica però eh!) ๐Ÿ™‚

  5. oh che invidia, il mio 2006 è stato una porcheria ma questo è solo bene perchè il 2007 sarà sicuramente meglio.
    Buon anno anche a lei Larvotto…

  6. ciao larvottino, buon anno!!

    Permettimi una piccola precisazione: La canzone è di Violeta Parra, una cantante/artista cilena dalla vita intensa e piena di passione. Finito di scrivere questa canzone ha abbracciato il fucile ed ha salutato la sua bellissima vita…

  7. beh ma che bella annata che hai avuto! Spero che anche la prossima, senza diventare avidi, ti riservi comunque delle belle soddisfazioni! ๐Ÿ™‚

  8. c***o, non mi avevi detto che avevo dimenticato lo spazzolino da te!

    a parte gli scherzi (e l’invidia per il vero proprietario dello spazzolino), ti faccio gli auguri di un buon anno

  9. Non hai idea di quanto mi fa piacere leggere certe cose, anche se una porta insieme al mio sorriso un po’ di amarezza dovuta all’invidia. Perché mi sto accorgendo che a volte l’oro non luccica, anzi… è solo una cosa bellissima ma talvolta pesante da portare.
    In bocca al lupo (a tutti e due : - )!

    S.

  10. AAAAGGGGGH! Ma allora sei fidanzato!!??!! Come hai potuto illudermi fino a questo punto? Ho dovuto spulciare il tuo blog per scoprirlo!!
    E io che ero pronto a farmi un trapianto di capelli per te!! Me tapino!
    FGT

I commenti sono chiusi