Ma che te possino ceca’!

Il Larvotto, alle ore 19.05 del 19 Novembre 2006, stava transitando in via Riva Reno 63.
La Polizia Municipale di Bologna me lo ha comunicato grazie ad una simpatica raccomandata al modico prezzo di 80,12 euro.
Vorrei quindi augurare a Sirio, l’occhio elettronico che viglila su Bologna, una congiuntivite fulminante.

ps
Devo però ammettere che il servizio è stupendo, a questo indirizzo ho potuto guardare la foto che mi hanno scattato. Davvero moderni.

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

10 thoughts on “Ma che te possino ceca’!”

  1. ehh si il buon vecchio sirio! ha un paio di fotine mie…una volta mi ha fotografata due volte in un’ora!! 😉

  2. bastardi, sono solo dei bastardi. Sono solo capaci di punire di tenta di vivere rispettando le regole. Bastardi.

    Scusate lo sfogo personale.

  3. Ma il dubbio che forse andavi sopra ai limiti, se ti hanno fatto questo servizietto fotgrafico, non ti è sorto?

  4. io ne ho ricevuto una da Firenze, in ZTL diurna… peccato che ero entrata in città e avevo addirittura pagato il parcheggio .. se lo sapevo col … che lo pagavo.
    E la foto del didietro della mia macchina è (quasi) un motivo d’orgoglio, se non altro perchè lei (la mia auto) è troppo bella !!!!!

Comments are closed.