Have thoughts to share?

Write your response

19 thoughts on “Il maschio frocizzato.”

  1. random:
    1. se l’uomo frocizzato non tradisce la ragazza, non si è frocizzato bene
    2. il perizoma sotto jeans e cintura porta-attrezzi è da napalm immediato
    3. ci vuole sconsiderato coraggio a mettere nello stesso calderone den harrow, un atleta deluso (chi era il corridore a terra?!?!?), navarro vals e i pianti per la morte di arafat

  2. 4. mi sembra che i gay lancino mode e modi d’essere che dopo qualche anno approdano al modo etero. fra un paio d’anni verrà abolita la depilazione e torneranno ad esserci le barbe anche fuori dai locali gay. con buona pace dell’economia con i produttori di cerette che si recicleranno coi regolabarba.

    semplicizzo ma il tipo non è che abbia proprio approfondito…

  3. Frocizzato è la traduzione di metrosexual?
    Complimenti allo speaker (direttore di Affari Italiani), forse se si limita a scrivere fa meno danni.

  4. Mi aspettavo di trovare commenti catastrofici e critici per questo “reportage” ma visto che nessuno si è impantanato a criticare le idiozie del tizio non lo farò neanche io…(in verità ho fretta)

  5. Io invece vorrei sapere il titolo della canzone d’apertura…mentre il frocizzato (etero, eh!) si fa la doccia (imitando una pornostar slava di quart’ordine) qualcuno mi sa dire?

  6. Matt: la canzone è Glorybox dei Portishead

    (E si, il servizio fa sembrare quelli di Lucignolo dei capolavori del giornalismo di approfondimento)

  7. Secondo me il prezzo delle droghe psichedeliche è ai minimi storici e lui ne fa larghissimo consumo… vogliamo parlare della citazione dall’editorialista del f**aro? Già che c’era poteva appoggiarsi a qualche riflessione di Alessandra Mussolini o Roberto Fiore! Che “pensiero virile” vorrebbe recuperare? Quello delle clave a inseguire mammut o quello dei roghi di “streghe”?

    Ma la perla assoluta è “si distingue l’omosessuale vero dall’etero sceso a compromessi con il suo lato femminile”… vuol dire che tra un po’ ci troveremo a fare la coda alle poste per ottenere il bollino “frocio DOC”? E se per sbaglio finisco a letto con una donna che succede? Mi multano?

  8. Non ce l’ho fatta ad andare oltre il primo minuto e mezzo.
    Tante cazzate tutte assieme le avevo sentite solo all’Angelus…

  9. non è glorybox è da maxinquaye di tricky! ( il campionamento è portisead che a sua volta copia un pezzo anni 40)
    per cui perdono.

  10. ma daì, dal basso della mia ignoranza secondo me è un cortometraggio comico!non certo un’inchiesta???? giornalistica.A me m’ha fatto proprio ridere!ha ragione Timpa, un minestrone di considerazioni!il maschio maschio non può piangere in pubblico?!?uuuuh mamma mia

  11. Veramente la canzone è Hell is Round the Corner di Tricky, che poi ci abbiano messo mano i Portishead non discuto. Quanto all’uomo frocizzato, inutile discutere, è realtà e lo vediamo tutti tutti i giorni.

Comments are closed.