27 risposte a “Quello che si dice “un grosso affare”!”

  1. allora si puo’ fare, ma chissaà se lo ha fatto con o senza anestesia, oppure è un fotomontaggio
    baronessa?

  2. magari per evitare la goccia. Scusa l’OT:
    non faccio parte dell’organizzazione e quindi non è una marchetta. Fatta questa premessa, giovedì a Torino inizia il LGBT film festival. Una capatina?

  3. ieri ero in palestra..
    lo so che sembra piuttosto strano, guardandomi, che io frequenti posti di quel genere, ma
    questa è un’altra storia..
    FATTOSTà, ho rischiato di darmi un bilancere sul piede
    nel momento in cui i miei occhi sono sbadatamente
    andati allo schermo televisivo, dove un affascinante quarantenne stava in quel momento
    piroettando su sè stesso fino ad
    acquisire le sembianze di una WonderWOman
    assai + longilinea ed ironica dell’originale..
    che dire?
    SEI PAZZO!

  4. AHHHHHHHHH!!!! Quando fai così ti odio…. ma dove cavolo le vai a scovare ste foto??? accidenti!!!!!

  5. nelprofondo, giusto per restare in tema col post, già che ci sei perché oltre al cellulare non metti nel commento anche le misure? 😀

  6. ok che è tanto che non ne vedo….. però a sto punto lo preferisco rispetto al vedere STO COSO… eh!! ; - )

  7. Scusa, gattopesce, che c’entrano le mie misure?
    Mi sembrava di avere espresso il desiderio di conoscere larvotto che, per inciso, ha messo il suo indirizzo di posta sbagliato e dunque non posso inviargli altre email che questa.

  8. Gattopesce…ho visto la tua foto e se sei quello con tuta blu….complimenti, veramente un bel tipo.

  9. nelprofondo mi sa che non hai colto la mia ironia affettuosa 😀 comunque confermo, son quello con il costumone blu

  10. tornando alla foto del post: non oso pensare se gli dovesse scappare all’improvviso una pipì irrefrenabile da un litro e mezzo…..

I commenti sono chiusi