Natalia per strada

Posso capire che molte persone abbiano più soldi da spendere che vita da vivere e che, in una qualche maniera, debbano far capire a noi poveri morti fame fino a che punto possa arrivare la loro carta di credito.
Posso anche capire la necessità di avere una macchina super esclusiva.
Poveretti, riesco ad immaginare la loro angoscia nel cercare qualcosa che loro e solo loro possano avere, un veicolo che li distingua subito da quella massa di bifolchi arricchiti che, come macchina simbolo, hanno scelto una più classica Ferrari.

Ecco quindi arrivare in loro soccorso una ditta americana, la DiMora Motorcar, pronta a commercializzare una macchina prodotta in numero limitato, la Natalia, e venduta per la modica cifra di 2 milioni di dollari.
Qui la notizia.
Se penso che io con una cifra così ci vivrei felice per tutta la vita un poco mi rabbuio, ma la cosa che più mi ha lasciato perplesso è un’altra.
Va bene la carrozzeria che cambia colore come le miniature della torre di Pisa, i materiali aereospaziali ed i sedili rotanti, ma qualcuno mi spiega a cosa cazzo servono i due proiettori anteriori?
Mi vogliono fare credere che i film, chi compra quella macchina se li guarda in garage?

Non mi resta che dire al progettista il più classico dei “ma vai a cagare!”.

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

9 thoughts on “Natalia per strada”

  1. uh, ma dice proprio che cambia colore secondo le occasioni… nera quando fa freddo, bianca quando è caldo… nella foto è rossa, sarà mica per la vergogna di essere uno sputo in faccia a miliardi di poveri esseri umani che tirano a campare alla meno peggio? sarebbe una SUPERCAR con l’anima.. però sai che che progresso! sarebbe meglio ancora di quella (al massimo dispettosa) di david hasselhoff! e chissà, magari sta macchina ci diventa comunista a forza di scarrozzare le varie paris hilton del bel mondo…

  2. @will: una coppia insopportabile…

    @FeSTeN: E fai bene mio caro šŸ™‚

    @Tod: Sarebbe bellissimo, rossa dalla vergogna šŸ˜€

    @Fochina: Forse la Estrada in manutenzione costa anche di più šŸ˜€

  3. Da quello che si legge sul loro sito sembra essere un bluff mediatico: per adesso non c’è neppure un bullone di quell’automobile, è tutto marketing e pubblicità. Speriamo resti così…

    ZS

  4. quei proiettori anteriori per vedere i film in garage mi puzzano tanto di bufala…..

    comunque dovesse uscire, non vedrei l’ora di vederla dal vivo e potermici avvicinare. per pisciarci sulla maniglia lato guidatore.

  5. @Zonasedna: Aria fritta dici? Ma a che pro? Chi ci guadagna su qualcosa che non verrà fatto?

    @Gattopesce: Chissà come reagirebbe il colore della carrozzeria alla tua pisciatina šŸ˜€

  6. …serviranno per vedere i pornazzi quando ci si imbosca con l’amante? A questo punto potevano anche prevedere telecamere interne per girarli i film!

Comments are closed.