Editto Bulgaro

Infatti, ascoltandolo attentamente, si capisce perfettamente che sta dicendo: "Biagi, Santoro e Luttazzi sono tre adorabili birbaccioni, ai quali auguro un futuro ricco di pace e prosperità".

6 risposte a “Editto Bulgaro”

  1. quando al tg ieri ho sentito le affermazioni di sto signore sono rimasto con gli occhoi sbarrati, basito per la sfacciataggine e la facciaculaggine del suddetto

  2. il fatto è che gli italiani si bevono tutto quel che questo signore dice, dimenticandosi in fretta quanto egli stesso avesse detto anche solo un’ora prima. è l’effetto (voluto?) del decennale lavaggio del cervello italiota tramite i programmi di mediaset, tutti tette culi grandi fratelli soldi facili e demagogia a un tanto al chilo. lungo lavoro di semina, ora ne raccoglie i frutti mettendola nel culo agli italiani che ne sono pure contenti.

    each nation has the president she deserves.

  3. … e dell’uso criminoso che ha fatto lui del nostro Paese non ne vuole parlare, neanche stavolta?
    … piccolo pezzo di sterco canino…

  4. è la solita triste vicenda: questo povero uomo parla e una certa stampa di parte distorce le sue dichiarazioni! in effetti non dice esplicitamente che non dovessero più lavorare nessuno dei tre, si augura solo che la dirigenza rai possa evitare quello comportamento da birbantelli che a lui non era piaciuto molto. e che potere aveva lui sulla dirigenza rai?!? era un povero presidente (del consiglio) operai in quel momento…


    … ma vai a cag***!!!

I commenti sono chiusi