Raffica Carrà

Amo Raffaella Carrà, da sempre, ed i primi 45 giri che ho voluto per regalo erano proprio i suoi.
E non conosco nessuno, tra i ragazzi della mia età che, gay o non gay, non abbia mai gioiosamente ballato "ma che musica maestro".
Non ho quindi esitato un istante quando ho visto il cofanetto, nemmeno quando ho visto il discutibile titolo.
Le canzoni le avevo praticamente tutte, ma la vera chicca è il dvd con le sigle, alcune davvero meravigliose, praticamente la colonna sonora della mia infanzia, anzi, di una vita intera.

E adesso scusate, ma vado a ripassare la coreografia di Milleluci 🙂

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

6 thoughts on “Raffica Carrà”

  1. la mia dolce metà gli sta zompettando attorno alla fnac da almeno 10 giorni, nel frattempo ha già raccattato lo special dvd delle spice, della pausini e di qualche altra signora musichevole che ho prontamente rimosso 😀

  2. Vista l’intervista da Fazio? sempre una gran signora, anche con i bargigli della vecchiaia ai lati della bocca.

Comments are closed.