La nuova casina

Dopo aver vagliato mille tipi di hosting ed aver consumato almeno due dei miei tre neuroni.
Dopo aver scoperto che installare wordpress non è difficile (soprattutto se a farlo è il tuo ragazzo, mentre tu guardi lo schermo come fosse un acquario).
Dopo aver passato in rassegna un numero esorbitante di possibili template.
Dopo aver scoperto che il primo era il migliore.
Dopo aver cercato una immagine da utilizzare come banner.
Dopo aver bevuto una bottiglia da 1,5 litri di coca cola con conseguente serie di rutti stile scaricatore di porto… sono finalmente riuscito a schiacciare il bottone magico, quello che mi permette di dividere a metà il mio spazio web.
Da una parte c’è il server windows con installato sopra il buon vecchio dBlog, mentre dall’altra c’è il server linux con la nuova piattaforma, questa.

Aggiornate i feed, inizia oggi il nuovo blog del larvotto.
Fate tutti ciao con la manina.

Il vecchio sito lo trovate a questo indirizzo “http://win.larvotto.com”.

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

19 thoughts on “La nuova casina”

  1. il primo commento del tuo nuovo blog è il mio… scusami non volevo sporcare!

    in merito alla mancanza di cazzo del post precedente, anche io andavo in quel negozio vicino al nettuno quando vivevo a bologna, la signora era fantastica però che prezzi!

    mopattopeo

  2. siiiiiiiiiiiiiiiiiii, che bello!!! grande larvy! ma sarò mica il primo a commentare il tuo nuovo blog? troppo avanti… un bacino e grazie di esistere!
    (:-))

  3. Amici, non avevo ancora settato la pagina ed i commenti!
    Li ho approvati adesso.
    Il primo a commentare è stato….. taa daaaaannnnn

    la soluzione alla prossima puntata 😀

  4. Ecco…sei pure fidanzato! Lo sapevo. ora che senso ha più leggerti e lasciarti i commenti carini? E pensare che appena sarei diventato ricco, o almeno, appena preso il mio primo stipendio ti avrei regalato tanti giochini per il Ds e anche una begonia nel caso pur che tu mi degnassi della tua attenzione….ah! Me li scelgo sempr sbagliati gli uomini io! E solo che dopo quel video in cui ti rasi il cranio…io ho leteralmente perso la testa….

  5. Welcome in wordpress, tesoro.
    Ho recentemente visto shortbus e mi son poi dimenticato di cercarne riferimenti (ci saranno sicuramente stati) sul tuo blog a proposito di quel film perchè mi era proprio sovvenuta spontanea una domanda: ma il Larv8 riesce a farseli da solo, i pompini? Se sì, mi spieghi in quanto tempo ci sei riuscito ad ottenere la necessaria flessibilità?

  6. @Ranokkio: Grazie, fai pure come fossi a casa tua… inizia a spolverare! 🙂

    @Spa: una cosa alla volta 😀

    @Zeikfried85: Ma dai, il video della rasata 🙂 Tra parentesi credo sia andato perso quando YouTube mi ha cancelòlato l’account 🙁

    @jack: Ma grazie! 😀

    @uomotatuato: ciao carissimo, ti risponderò in privato 😉

    @ilTequila: un po’ di più 😀

    @Italian Pycho: Ho il giochino nuovo 😀

    @ZonaSedna: Dammi un poco di tempo, mi sto ancora ambientando 😀

  7. Ma come, i vecchi post non li importi? 🙁
    Vabbè, l’importante è che restino di là sani e salvi…per il futuro qui promette bene, anche se manca ancora un minimo di personalizzazione. Feed già aggiornati!
    PS. mi raccomando metti anche qui il/la FAVVVicon 😉

  8. !!!! IL VIDEO IN CUI TI RADI IL CRANIOOO!!!
    E IO NON L’HO VISTO???!!
    AAAHHHH! AIUTOOOO!!
    RIPESCALO SUBITO! TE LO ORDINO!!!
    Oppure girane un altro!
    Vengo io a farti da cameramen?
    FGT

  9. Ma qui mancano le fotine a rotazione col Larvotto-pensiero che trovavo così simpatiche… Comunque immagino tu abbia avuto i tuoi buoni motivi per traslocare.
    Un felice (nuovo) inizio!
    🙂

Comments are closed.