Incubi

Ma è possibile sognare di essere al lavoro? E con tutte le rogne comprese.
Mi sono svegliato esausto, come se avessi lavorato davvero, ero nervoso, mi girava la testa, la schiena a pezzi. Un disastro.

Oggi mi segno quelche ora di straordinario.

7 thoughts on “Incubi

  • sfortunatamente per te non fai il marchettaro per mestiere, ti saresti svegliato favola… fossi in te prenderei in considerazione l’idea di cambiare lavoro. bacini
    (:-))

  • Mi è successa l’esatta cosa qualche giorno fa, sicuramente è la digestione difficile.
    Molti artisti, non chiedetemi il periodo, mangiavano carne cruda la notte per avere incubi su cui lavorare nelle loro nuove opere.
    Provare per credere, l’estate scorsa mangiai kebhab di notte e feci un sogno tra lo psichedelico e lo splatter!

  • @Disorder: è capitato anche a te? 🙂

    @Gattopesce: beh, sarebbe stato orribile 🙁

    @Marco: ti ho appena risposto nel post successivo 🙂

    @Popkiller: Beh, io sono vegetariano ma, anche in caso contrario, l’idea di mangiare carne cruda è agghiacciante :/

    @Javier: Ma quelli fanno solo, diciamo “venticelli” 😉

    @ZioMario: Ma grazie, sei il secondo che mi nomina. Questo we mi ci metto d’impegno 😀

Comments are closed.