When Cuccarini starts to play, make me sway

Beh, è proprio il caso di dirlo “fiato alle trombe”!
Lorella Cuccarini è tornata in televisione e, come nelle belle trasmissioni di una volta, ha cantato la sigla.
Il risultato è un mescolone tra Ricky Martin, Jennifer Lopez, Raffaella Carrà e la canzone “Sway“.
Era ora che tirasse fuori un’altro pezzo da discoteca gay, oramai “La notte vola” l’abbiamo consumata.

Il video è qui.

p.s.
(estratto di una conversazione)
– La Cucca ha fatto un nuovo pezzo ballereccio
– Si, l’ho sentito stamattina… ma quel’era la vecchia? Quella che faceva “Vola, con tutto il cazzo in gola“?
– Si, io però la conoscevo come “Cola, lo sperma nella gola“.
– Beh si, quella comunque

Aò, Mogol ce fa nà sega! 🙂

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

7 thoughts on “When Cuccarini starts to play, make me sway”

  1. grazie a questo post sono caduto nel tunnel di youtube…
    ve la ricordati sugar sugar??
    e i ballerò??
    che momenti…
    🙂

  2. ma una cosa non capisco… com’è che donne come la Carrà/Cuccarini (anche Madonna a volte? o sbaglio?) e sigle di quel tipo, vengono prese come “baluardo” o comunque simbolo/icona gay? pura curiosità 🙂
    (e complimenti per la rivisitazione di Vola, io ero rimasto scioccamente a Vola, la cacca sulla scuola… che fa molto meno effetto 😛 )

  3. per fortuna che e’ un video e spero non la faccia ma i in diretta… quella ogni oni volta che faceva un passo dal vivo poi’ c’aveva il fiatone per due ore… co’ le frocie del naso che s’allargavano piu’ di due tombini dell’enel.

    du’ palle….

  4. mah…..
    a parte che a me risultava “VOLA CON 4 CAZZI IN GOLA..”,
    che cos’è quella roba bianca e secca che ha sulle labbra???

Comments are closed.