Starcluster “Smoke and Mirrors”

Non so molto di questo progetto, ed ancora meno di Starcluster, so solo che nella canzone “smoke and mirrors” la voce è quella di Marc Almond.
L’arrangiamento è quello di un classico italodisco anni ottanta e, per quanto mi riguarda, è un salto indietro di quasi trent’anni.
A me non dispiace…

[kml_flashembed movie="http://www.youtube.com/v/1q99qw4er2Y" width="425" height="350" wmode="transparent" /]

5 risposte a “Starcluster “Smoke and Mirrors””

  1. A proposito di canzoni…
    ma ti vedremo anche a te cantare nello spot della Coop?
    Conosci il bonazzo con la barba che canta la parola “qualità”?
    E’ un tuo collega? 😉

  2. ah non hai proprio perso tempo a mettere un post…non ti mando piu niente 😀
    cmq, starcluster sono un duo meta tedesco e meta inglese…e gli altri due pezzi sul EP sono, come dire, ancora piu italodisco

  3. sooooooo 80s’!
    come la piccina, anch’io ho pensato: ma vedremo anche te cantere nello spot -orrendo- della coop?? “tutti insieeeme si può…” ..??
    baciotti

I commenti sono chiusi