Regalo singolo di Madonna appena acquistato!

Attenzione, per tutti quelli interessati ad acquistare in maniera regolare il nuovo singolo di Madonna: se siete utenti Mac lasciate perdere!

Il Corriere della Sera ha avuto la brillante idea di vendere la canzone nel merdosissimo triste formato “window media audio“, formato che però non viene preso i considerazione da iTunes.

Pochi minuti prima di perdere la pazienza ho anche pensato: “acciderbolina, quelli del Corriere avrebbero dovuto avvertire”.

E così, con fare gentile, ho affrontato il servizio clienti 02 63797528 dove, credevo, una qualche signorina gentile avrebbe raccolto la mia segnalazione scusandosi per la svista.

Invece no, mi ha risposto una cretina che, con fare scocciato, mi ha bloccato subito dicendo “se lei non sa leggere la colpa non è nostra, noi vi avevamo avvertito“.
Vi avevamo avvertito? Ma che è, una minaccia?
Ora, provate ad andare nella pagina del download e ditemi dove cazzo vedete scritto “solo per pc” oppure “formato WMA“.
Non lo vedete perché non c’è scritto, per trovarlo bisogna cliccare su FAQ.
Lo vedete faq?
La signorina mi ha detto “guardi bene che c’è, io lo vedo“.
Prima di mandarla a fare in culo sbattendogli il telefono in faccia, ma non dimenticando di augurare a lei – ed anche a chi ha avuto questa bella idea – una dissenteria fulminante, ho controllato, ed effettivamente il bottone faq c’è.
Lo si trova piccolo piccolo in fondo alla pagina.
Mavaffanculo!

Ditemi la verità, ma se vedere tre enormi bottoni con scritto “ASCOLTA – ACQUISTA – PRE-ORDINA”, a voi viene il dubbio che il formato messo in vendita non sia standard?

Morale della favola, sul mio desktop c’è una canzone acquistata regolarmente della quale non so che farmene.
La regalo al primo che me la chiede e che non l’ha già acquistata sul più sicuro eMule.

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

33 thoughts on “Regalo singolo di Madonna appena acquistato!”

  1. Ci sono.
    il DRM sul WMA che abilita (attenzione?) UN-SOLO-COMPUTER all’esecuzione. Niente masterizzazione, niente ascolto su altri computer, la chiave si attiva dalla prima esecuzione.

    E tanti saluti.

    PS: ma vendon la versione “radio” o la versione ALBUM? Spero la seconda, quantomeno…

  2. Non tutti i wma hanno il DRM chiuso in quel modo. I DRM sono settabili dall’editore.

    Magari prima controllate questa cosa, per il resto, se il DRM non è stato fatto da uno skizzofrenico, la converione in MP3 non dovrebbe essere un problema.

    N.B.: iTunes usa il formato AAC (anch’esso proprietario, ma di Apple), ma perché non usano un formato comune? Tipo MP3? Ah già… mp3 non ha drm di nessun tipo ne il DRM-MS ne il FAIRPLAY-Apple…

  3. @BetOn: grazie 🙂

    @Gattònico: Grazie stellin, già rimediato 😉

    @SuperPop: non mi sono pentito 😀

    @Scialpi: la prego, si dia una calmata, non vorrei che il silicone le fosse arrivato fino al cervello, la vedo così agitata.
    E poi scusi, pelato a chi? 😀

  4. larvottino mio, la nuova canzone di Madonna(?) fa talmente tanto
    cagare che manco regalata.. forse dovrebbero “avvertire” di
    questo, sui siti di download! : )

  5. AGGIORNAMENTO: HO LETTO LE FAQ! QUESTI DEL CORRIERE DELLA SERA SONO FUORI COME BALCONI!
    Un DRM così non l’avevo mai visto, ma che si bucano?
    Quel che mi fa incavolare è che, tanto per cambiare, la “colpa” finisce di nuovo ai formati MS…

  6. @lapiccina, IMHO gli è stata imposta. Della serie: vuoi l’esclusiva MONDIALE del singolo? Buenos, devi garantirmi che il tutto non cominci a circolare come il polline in primavera.

    E… come dire… ottimo lavoro 😀

  7. @LaPiccina: iTunes, per la cronaca, LEGGE il formato MP3, ma non solo – se vuoi masterizzarti i brani che hai sotto iTunes puoi scegliere di masterizzarli in formato audio ordinario o in MP3 (sì, iTunes fa anche la conversione in MP3). I DRM sono stati a lungo imposti dalle case discografiche, ma AAC supporta anche formato non protetto, non a caso i brani iTunes store “plus” sono privi di DRM.

    @larvotto: QuickTime *può* leggere i WMA, basta che installi il componente (gratuito) Flip4Mac che è quello che ti consente anche di vedere i filmati WMV. Alla peggio, c’è sempre VLC che va benissimo. Sempre che non si tratti di WMA con DRM, in quel caso potrebbe esserci qualche problemino.

  8. ciccio mio, ma non potevi comprarti un computer vero invece che quel clementoni, quel coso… come lo chiamate, quello col disegnino della mela sopra? no dico, ti ci manca solo il lettore hd-dvd, eh 🙂

    zs

  9. carissimo lavortto, se il wma non e protetto basta convertirlo col toast 🙂 ho fatto cosi pure con un live di roisin murphy 😀

  10. Ciao!
    Sono quasi tre ore che vago nel tuo blog, sono arrivata qui grazie a Marlon Brando, e grazie a te ho trovato la FOTO di lui che cercavo ( ora il mio album è completo!!! )!!!!!!
    Dopo di che ho deciso di iniziare dal tuo primo commento e ancora non ho finito: sono arrivata a settembre 2006. Ma non lo voglio vedere tutto in una sera per cui ho deciso che continuerò domani, dopo aver finito le versioni di greco!!!!
    Cmq ti devo fare i complimenti, sei davvero una brava persona, anche se detto da me è piuttosto insignificante!!! Ammiro la tua schiettezza e la tua spontaneità!!! Ti prego non smettere mai di scrivere! Ti consiglio anche di darti alla letteratura!!!!

    Come al solito ho lasciato un commento a cavolo! Anche se nn riguarda l’intervento in cui lo lascio, ci tenevo a farti sapere che questo blog mi piace un mondo, e sei ufficialmente il mio impegno dopo i compiti, quindi mi sei indispensabile!

    Scusa per il disturbo.

  11. Il magico mondo del call center dove tutto è paradossale! Potrebbero pensare ad una nuova trasmissione televisiva o ad una nuova fiction considerata la simpatia delle telefoniste e la saccenza di alcuni telefonisti! :p

  12. @ZS: guarda che gli scatolotti con le finestre disegnate sopra tutto sono meno che computer, basta un ragazzino smanettone di quindici anni e te li manda in tilt, hd-dvd compreso 🙂

  13. @primo: guarda, dico la verità, non mi dispiace 😀

    @la piccina: diciamo che sono stati, come dire, degli stronzi

    @Zonasedna: scrivi e controlla “acqua” a, ciii, quuu, uu, a. Hai vinto, premi “indovina” 😀

    @Teta: Ma grazie, commenti come questo sono da stampare e tenere nel comodino! Adesso penso a cosa scrivere, mi hai caricato di responsabilità 😀 Un bacio grande

    @JWJ78: Guarda, potrebbe essere un format neanche tanto incredibile 🙂

    @ghettoculturale: no, tranquillo, sei tra amici… vieni qui, rilassati… vuoi qualcosa da bere? (disse larvotto porgendo un bicchiere nel quale, pochi secondi prima, aveva fatto cadere una polverina bianca che nascondeva nel suo anello)

  14. @beef le FAQ riportano chiaramente che il brano è DRMmato per 1 PC solo. I convertitori non lavorano solitamente con le DRM. Se Switch è diverso, dimmelo che lo prendo al volo 🙂

  15. No, non pensare a quello che scrivi fallo e basta!!
    Non ti preoccupare della responsabilità, non potrai fare più niente per liberarti di me, ora ti ho trovato!!!

  16. Boia, ne trovi di argomenti per entrare nei guinness dei primati dei commenti più letti!
    Escludendo il porno cosa rimane di più attrattivo che non Madonna, il nuovo pezzo, come fare a fare una cosa come quella (per me è arabo, ma tira un sacco di smanettoni, che sono la maggior parte dei blogger, al momento) e il tuo bel muso?
    FGT

  17. Non so manco cosa sia sto DRM. Fatto sta che scaricando tonnellate di classica ho spesso formati assurdi che con Switch vengono facilmente trasformati in roba leggibile da ITunes.

    Cmq per evitare tutti sti casini basta un semplice e piccolo accorgimento: non comperare la canzone 🙂

  18. @ Alberto & BetOn: La versione di “CANDY SHOP” che circola online da qualche mese è una versione demo. Chi ha avuto la possibilità
    di ascoltare l’album in anteprima, riferisce che, sia la versione di “CANDY SHOP” che quella di “BEATS GOES ON”, sono
    nettamente diverse…perciò sarebbe meglio aspettare ad emettere qualsiasi parere personale prima di aver ascoltato la versione definitiva. Thanx!

  19. Certo che, nel bene o nel male, come da buona tradizione madonnara, l’uscita del nuovo album fa parlare parecchio eh?
    Ricordo che, anche prima dell’uscita di Hung Up, circolavano in rete molti spezzoni della canzone, e tutti sembravano orrendi.
    All’uscita della canzone invece la sorpresa è stata grande.

    In me alberga ancora una speranza 😀

  20. @SuperPop: le informazioni che circolano sulla rete, sono differenti da quelle che riporti.
    “Beat Goes On” pare essere totalmente differente dalla versione circolata.
    “Candy Shop” invece, secondo chi ha ascoltato l’album, è esattamente la stessa che abbiamo noi (solo alcuni, parlano dell’aggiunta di una parte rap di Pharrell, che in realtà non è stata confermata).
    Ad ogni modo, non credo che sia tutta ‘sta gran tragedia se BetOn ed io esprimiamo un parere personale in base a ciò che abbiamo ascoltato ad oggi. Gli integralisti madonnari, si comprerebbero pure un CD pieno di soli rutti!

Comments are closed.