La definitiva catena di S. Antonio!

Questa che hai ricevuto è una catena di S. Antonio, una delle più terribili.
Leggi fino alla fine perché sennò saranno cazzi per diabetici!

In questa catena non troverai foto simpatiche, frasi ad effetto (di quelle che parlano di amicizia, angeli ed amore), storielle divertenti oppure barzellette vecchie di vent’anni, e non troverai nemmeno fotografie strepitose rigorosamente elaborate al computer.
Quello che troverai sarà soltanto l’anatema!
Eh si cari miei, la fregatura c’è sempre.

Questo messaggio porta molta fortuna, ma solo se NON lo ignori ovviamente; perché se solo proverai a cestinarlo ecco alcune cose a cui potrai andare incontro:
– Tutte le canzoni del tuo iPod si cancelleranno e non potrai più metterne di nuove. Al posto delle tue raffinatissime playlist comparirà il brano “Amelia” di Maria Giovanna Elmi, l’unica canzone che il tuo lettore riuscirà a riprodurre.
– Qualsiasi cosa tu mangerai saprà di kren!
– Non troverai mai parcheggio, nemmeno a pagamento.
– Nel tuo condominio verranno ad abitare solo testimoni di Geova.
Soffrirai di eiaculazione precoce differenziata (Tu ti masturbi da solo a casa e vieni in meno di un minuto, mentre il tuo oggetto del desiderio si starà facendo una scopata da urlo con il tuo migliore amico).
Attenzione, se sei una donna ignora il punto precedente e passa al successivo.
– Tutti gli uomini di cui ti innamorerai saranno irrimediabilmente gay e quelli che si innamoreranno di te assomiglieranno a questo:

uomo-ideale.jpg

Ed inoltre, particolare non trascurabile, gli uomini di cui sopra avranno tutti la forfora, l’alitosi ed un paio di ascelle assassine!”

Paura eh?
Scommetto che adesso vuoi sapere come fare per evitare questa serie di disgrazie.
Ma è semplice: come in tutte le fastidiosissime catene dovrai inviare questo messaggio a tutti i tuoi amici, MA (e qui viene il bello) dovrai farlo mettendo i destinatari in CCN!

Non sai cos’è il CCN?
Ahia…

Va bene, per questa volta ti aiuto, sono un uomo di cuore io. Leggi qui… ma sbrigati, io sento già in sottofondo la Elmi.

UPDATE

Ci tengo inoltre a ricordare che, a casa mia, la posta la smista sempre Uhga!
Io vi ho avvertito…

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

5 thoughts on “La definitiva catena di S. Antonio!”

  1. Ma io sul mio àipod 8GB ho già soltanto “Amelia” di Maria Giovanna Elmi (versione extended, radio extended, radio ultra extended, radio ultra mega extended, unplugged, bootleg, bossanova e dodecafonica)… mi sembrava così carina!
    Posso avere un anatema sostitutivo?

  2. Bellissimo post! E ancora di più quello di Uhga che non avevo mai letto, perchè nel 2005 pensavo ancora che il Larvotto fosse una spiaggia di Montecarlo. Arcaico che ero no?
    Sono anni che mando in giro mail a quelle debosciate delle mie amiche (perchè stranamente sbagliano molto di più le donne in questo caso specifico) cercando disperatamente di spiegare la differenza tra A: CC: e CCn: ma senza speranza. Dopo una nuova settimana di saldi tutto è scomparso dal loro cervello.
    Ora finalmente ho trovato il link adatto alla spiega. Oltretutto un paio di loro si vestono esattamente come Ugha!
    Grazie grazie grazie.

  3. oddio… anch’io tengo Amelia… e c’ho pure il dirigibile… il mio ipod è in mano alla Elmi… in versione Gollum!!! aiuto, un esorcismo!!!

Comments are closed.