Al voto!

Ok, ho deciso.
Dopo una notte agitata ed un risveglio a suon di mal di schiena, la situazione mi è finalmente chiara: anche questa volta farò il mio dovere di bravo cittadino.

Non farò annullare la scheda e non disegnerò cazzi al posto delle croci, ma solo due colpi di matita decisi.

Qualsiasi cosa pur di dare fastidio all’uomo qui sotto ed anche a tutta la sua ghenga!

[kml_flashembed movie="http://www.youtube.com/v/KKc6POWvqmo" width="425" height="350" wmode="transparent" /]

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

17 thoughts on “Al voto!”

  1. Che peccato che in Italia ci siano persone come te (con tutto rispetto) che devono “fare di tutto pur di dare fastidio”.
    Berlusconi è l’unica scelta intelligente e voi invidiosi comunistelli non lo volete accettare. Un lettore improvviso.

  2. @ranokkio: grazie 🙂

    @carlo: caro lettore improvviso, raccolgo la tua provocazione volentieri.
    1 – Berlusconi ed intelligente non stanno nella stessa frase.
    2 – Le volte che mi è capitato di intervenire in blog berlusconiani mi sono sempre firmato con il mio nome e mettendo indirizzi mail validi. Il fatto che vi nascondiate dietro a nomi finti e falsi recapiti la dice lunga sulla vostra buona fede 🙂

  3. Ma sto vecchiaccio mafioso che ormai possiede tutta l’Italia, dico, non se ne può stare a casa a badare a sua moglie e liberarci di sto tormento. Magari insieme alla bella Benedetta sedicesima ! Grazie ! W la rivoluzione ! Riprendiamoci la Bastiglia a suon di forche !!!!!

  4. Per me la scelta più sensata era quella di scegliere un’opposizione VERA per il Nano. Perchè rassegnamoci: ritornerà.
    Ma son sicuro di non doverlo dire ad un emiliano 😉

    Al tuo estemporaneo lettore invece volevo chiedere dove prenderà i soldi per abbattere ICI, Bolli, per elargire pensioni e bonus vari.

    Certo io una risposta ce l’avrei. Non in inizia con “Tes” e non finisce in “etto”. E’ una banca che esiste oltretevere da un pò meno di 2000 anni, con dei *vigilantes* vestiti come pagliacci e che potrebbe farci ogni anno un credito pari alla meytà di una nostra manovra finanziaria….

  5. purtroppo ce lo dovremo sorbire ancora per qualche anno, temo, e potrà pure affermare di aver tenuto fede ai suoi stessi slogan: “La sinistra ha messo l’Italia in ginocchio. Noi la stenderemo definitivamente”. evidentemente gli italiani hanno già dimenticato di quanto i suoi ultimi 5 anni di governo abbiano impoverito tutti tranne i “soliti noti”. ma evidentemente ogni popolo ha i governanti che si merita.

  6. “La domanda…è di come sia possibile e incluso molto probabile, che Silvio Berlusconi può diventare per la terza volta il presidente del governo…tornando a unire nella sua persona le caratteristiche di essere l’uomo più ricco e quello politicamente più potente. Sarebbe la corruzione personificata nel cuore dello stato, nell’influenza diretta dei soldi e nei mass-media nella politica.”

    penso que questo estratto di un articolo su el pais ne dica abbastanza

  7. La festa è finita. Baràmoce in casa, rosicchiamo i gambi dei tavoli… stiamo nel BAAAARATRO.
    Significa che per altri 20 anni io e il mio ragazzo dovremo far finta di non esistere…
    E qui in lombardia tutti hanno votato Xenofobo nonostante quel cartello offensivo sugli indiani!
    E’ proprio vero che non c’è mai limite al peggio…
    Ha ragione Giovanna Darkroom!
    Janlu

  8. Ciao Larvi, la tua fanlive è tornata per un salutino veloce e per condividere, da questo momento, una serie interminabili di figure di mer.a che il nano ci farà fare anzi rifare davanti al mondo intero. Ma forse ci meritiamo davvero questo…
    Notte Bacioni
    Mari

Comments are closed.