Firenze, ma senza canzone triste.

E’ stato un buon fine settimana e, nonostante lo stomaco divelto, mi sono molto divertito.


Ho conosciuto altissimi blogger, mi hanno fatto scoprire favolosi locali affacciati sull’arno, ho fatto un giro al battuage più vecchio d’europa ed ho cantato le canzoni del Festival di San Fremo.

Grazie alla famiglia CasinaNS per aver organizzato il tutto 🙂

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

6 thoughts on “Firenze, ma senza canzone triste.”

  1. larvy.. personalmente, ho ancora non pochi problemi a visualizzare il tuo blog.. ci vuole sempre quel quarto d’ora abbondante prima che si apra.. ma che succede? sono solo io lo sfighello o è ancora un problema diffuso??
    comunque… domenica sera ero in giro per la toscana e, alla fine, si è deciso per trascorrere la serata a lucca. se avessi saputo che eri a firenze.. niente, sarei rimasto a lucca lo stesso. però ti avrei pensato! 😀
    baciottoli

  2. Grazie a voi di essere venuti a trovarci la prox volta però vi portiamo pure a ballare alla Flog.
    P.S. mmmmmm che buono l’erbazzone!!!! ci devi dare la ricetta!

Comments are closed.