Perle da Reggio Emilia

segreteria.mp3

Dopo il famosissimo (ed inarrivabile, lo ammetto) Lugaresi di Cesenatico, anche a Reggio Emilia abbiamo un simpatico signore che non ama particolarmente le segreterie telefoniche.

Personalmente già lo amo e, da domani, il pane lo andrò a prendere solo da Lui 🙂

Per chi non mastica il dialetto reggiano, ecco pronta la traduzione 🙂

Uè Giorgio, sono Incerti di Marola, diobono, hai la segreteria telefonica, sono qui che sono rimasto a piedi a Marola, mi si è strappata la cinghia… del camioncino che devo portare via il pane… la cinghia della dinamo della… della pompa, della madonna, di suo figlio… è un casino… ma allora come faccio a sapere se vieni o no, hai la segreteria diocan!

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

9 thoughts on “Perle da Reggio Emilia”

  1. Ma io ci sono stato a Marola, c’è pure una stupenda festa della castagna!
    Prossima volta che vado mi premurerò di prendere su una singia d’la dinamo… d’la pompa… d’la madona… d’so fiool…
    Vedi mai, eh.

  2. Ma zioporc*, dove li trovi questi attimi di eterno?!
    Mi porti a conoscere il benzinaio di Cesenatico, dai… dai… e s’armagnom a pee a ciamom al mecanic dal furneer!

    (lusingatissima di comparire fra i blog che segnali: mi vuoi sposare?! Non saprei proprio come ricambiare la cortesia, altrimenti…)

  3. Lugaresi è gruoss’!!! Hahahaha, l’ho fatto ascoltare al parentado partenopeo, si sono ammazzati dal ridere. E mmò è d’obbligo conoscere al fùrneeer! 😀 L’ho scritto giusto, si?

Comments are closed.