Perle da Reggio Emilia

segreteria.mp3

Dopo il famosissimo (ed inarrivabile, lo ammetto) Lugaresi di Cesenatico, anche a Reggio Emilia abbiamo un simpatico signore che non ama particolarmente le segreterie telefoniche.

Personalmente già lo amo e, da domani, il pane lo andrò a prendere solo da Lui 🙂

Per chi non mastica il dialetto reggiano, ecco pronta la traduzione 🙂

Uè Giorgio, sono Incerti di Marola, diobono, hai la segreteria telefonica, sono qui che sono rimasto a piedi a Marola, mi si è strappata la cinghia… del camioncino che devo portare via il pane… la cinghia della dinamo della… della pompa, della madonna, di suo figlio… è un casino… ma allora come faccio a sapere se vieni o no, hai la segreteria diocan!

9 thoughts on “Perle da Reggio Emilia

Comments are closed.