Anche io come Moby!

E’ uscita la nuova canzone di quel mattacchione di Boby Moby, si chiama “Ooh yeah!” e, personalmente, penso che il pezzo sia una cagata di dimensioni bibliche.

Ora, visto che anche io sono pelato come Moby, ho deciso di fare un pezzo simile al suo!

Sarà ambientata in una sauna gay, ci saranno allusioni sessuali, ammiccamenti, strusciamenti, luci soffuse ed un sacco di maschioni seminudi!

Il brano sarà costruito sulla solita lagna elettronica uguale dall’inizio alla fine, con un giro di basso simpatico e qualche colpo di cassa per svegliare le palpebre assonnate.
Ed inoltre, per dare il giusto tono a questo nuovo capolavoro del commercial pop, ho deciso di intitolarla “Prot! Prot! Prot!“.

Si cercano coristi e comparse.

21 risposte a “Anche io come Moby!”

  1. Io, io, io!!!
    Corista o comparsa?!?!?!
    Uguale, voglio diventare famoso!
    Via giù, tanto lo so che hai capito, voglio solo farmi i maschioni di cui parli!!
    FGT

  2. Secondo me non se lo caga nessuno sto singolo, tra l’altro pare fatto dagli Effeil 65…Cmq larvotten hai ragione, una bella orgia con dei bei orsoni oversize tutti sudati con i rotoloni di grasso che salgono e scendono sarebbe una buona alternativa! HUMMM WOOOOOFFFF hahaha

  3. Secondo me il video è meglio ambientarlo in una gelateria, in stile Kelis – Milkshake. Che dici? 😀
    PS: ma nessun produttore sbauscione ha avuto ancora l’ardire di lanciare cinque sgallettati con un nome tipo pussygay boy, per farne la provocazione dell’anno? Forza, vogliamo la reazione gaya-trash a papa Nazinger e ai bigotti d’ItaGlia!

  4. Mamma mia! Quanta autentica ironia in questo video!!!
    Da brividi. Ma nessuno ha fatto vedere a Moby il video Diesel XXX che hai postato qualche settimana fa per capire come si fa?

  5. Larvotto posso fare il maestrino saputello come sempre? Posso? Posso, eh? Dai su, che è il mio ruolo. Ora comincio, ecco.

    Per fare il video della “strepitosa” Oh Yeah, Moby ha deciso lo scorso anno di fare un concorso mondiale aperto a giovani registi, con 10.000 dollari di premio.
    (http://www.sonicdice.com/2008/05/29/moby-10000-video-competition-for-single-ooh-yeah/)

    Il fatto è che alla fine ha vinto un italiano, tal Matteo Bernardini, uno che a 25 anni se n’è andato a vivere a London e fa l’aiutoregista.
    (http://www.myspace.com/mac_guffin2)

    La canzone fa indubbiamente cagare, ma il mondo ha deciso di sopravvalutare uno che ha sempre fatto robaccia come Moby. Però il video non è proprio da buttare via, se lo guardi con la giusta ironia è simpatico. Magari leva l’audio, il tutto risulterà più digeribile 🙂

    ZS

  6. uddiomama ma ha fatto un link dal mio comento…Wat krijgen we nou, zeg? Wat raar zeg! (per rimanere in sintonia col post precedente) 😀

  7. RANOKKIO!! ..mi fai morire..!! Una corista travestita da cactus..!! Praticamente una ARAUCARIA.-ARAUCANA!! Detta pianta pericolosissima est..e se Ti punge..quanto canti..!! Scherzo..dai!! Bye!! LK

  8. @ ranokkio

    Mi sto sbattendo per terra dal ridere con i tuoi commenti!!
    Attento che mi diventi più simpatico di Larvotto! :-))
    FGT
    P.S. Su Larvottino mio, non ti preoccupare, tu sarai sempre nel mio cuore, lo sai! 😉

  9. il fatto che mi sia alzato stamattina pensando di fare la corista di larvotto vestito come josie e le pussicats non vuole dire che mi sia montato la testa, provando svariati stili di semovenza (ballo è un parolone nel mio caso) sono giunto alla conclusione che posso ridicolizzare suzanne charny in the aloof di bob fosse ^^
    ok che qualcuno mi abbatta vi prego…

  10. Perchè gli uomini dovrebbero essere mezzi ignudi?! Lasciamoli in “costume” adamitico così la rotazione del video sulle reti musicali sarà massima.
    Direi anche che nei canali a luci rosse di Sky la farà da padrone…

    Comunque mi candido. Corsita o comparsa va bene uguale… Ma a ben pensarci meglio corista [dietro (!!!)…. la macchina da presa (!!)…ops… telecamera!]

I commenti sono chiusi