Un piccolo sondaggio.

Guardiamoci nelle palle degli occhi…
Io capisco che, esasperati da anni di malgoverno, ci siano state persone che hanno sperato in berlusconi come nuovo leader.

Io non lo avrei votato nemmeno se mi avessero coperto d’oro, ma questo è un’altro discorso.

Quello che mi incuriosisce adesso è questo: c’è qualcuno, tra quelli che lo hanno votato, che si è pentito ed ha il coraggio di dirlo?
Oppure, anche stavolta, tutti si limiteranno a negare di averci creduto?

Ed inoltre, c’è qualcuno che, sinceramente, pensa che questa non sia la sua nuova imbarazzante figura di merda mondiale?

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

17 thoughts on “Un piccolo sondaggio.”

  1. porca puttana.. mi vergogno io come una ladra e lui no…. e non mi sembra nemmeno giusto che io debba provare imbarazzo per lui, non si merita nemmeno questo….

  2. Caro Larvotto, io ho votato Berlusconi e non me ne pento.
    Potrei dire la stessa cosa della sinistra italiana. Non l’avrei mai votata neanche se mi avessero coperto d’oro.
    O forse, sì (bé non lo so).
    Ripeto: quella italiana. La sinistra europea è fresca e fragrante.
    Per quanto riguarda la battuta di Berlusconi, bé, era una battuta. Forse non doveva dirla davanti a mezzo mondo, al cremlino, ma almeno abbiamo tutti i media puntati addosso.
    E poi è una voce fuori dal coro dopo tutta questa osannazione per il presidente americano. Tutto il mondo è felice per lui. Che sarà mai?
    Certo Berlusconi ha scambiato il Cremlino per il Drive In ma alla fine era una battuta.

  3. Che dire? Non finisce mai di stupi(di)rci il Berlusca. E stavolta che tutto il mondo ha riportato le sue parole, non può ritrattare come suo solito. Questo anziano è ancora convinto di esportare il modello dell’italiano piacione che fa battute, ti dà la pacca sulla spalla, ride sempre, deve per forza essere simpatico a tutti. Stavolta non gliela perdoneranno così facilmente. Certo, come dice il commentatore qui sopra, era una battuta. Cretina. Fuori luogo. Vecchia. Come colui che l’ha pronunciata.
    Larvotto, ora sei ufficialmente lincato al mio blog: http://andegolost.blogspot.com/
    Chissà quanti punti ci guadagno…

  4. no comment – quando si tratta di fare figure di merda non perde MAI l’occasione,e’ il vero colpito dalla maledizione di Alex Drastico, ogni volta che apre la bocca escono solo cazzate…
    …e per fortuna ho iniziato con un “no comment” 😉

  5. Ogni volta che mi rendo conto che questa è la realtà e non un sogno, anzi, un incubo, vorrei sparire inghiottito dal nulla. O meglio, vorrei che lui sparisse inghiottito dal nulla.
    Stavo pensando poco fa alla collezione di figure di merda che ha fatto fare all’Italia a livello internazionale. Quando vado all’estero e si parla del nostro governo, tutti abbozzano un sorrisetto misto tra l’ironico e il compatimento.
    Ma vogliamo dirlo o no? ABBIAMO AL GOVERNO UNO CHE DOVREBBE STARE IN GATTABUIA DA DECENNI.
    Ma come si fa a credere che a questo farabutto sia mai passata per l’anticamera del cervello di fare interessi diversi dai propri?
    E devo dire che di questa situazione va ringraziata senz’altro la cosiddetta sinistra. Il più madornale errore lucidamente folle che ha fatto? Riconoscere a ‘sto delinquente la dignità di interlocutore. Ma dignità e Berlusconi sono due parole che non possono essere usate nella stessa frase. Se non fossi così educato, concluderei con una bestemmia.

  6. “Per quanto riguarda la battuta di Berlusconi, bé, era una battuta. Forse non doveva dirla davanti a mezzo mondo, al cremlino, ma almeno abbiamo tutti i media puntati addosso.”

    Hahahahha, fantastico! Sì, ecco come ce li abbiamo: http://anellidifumo.ilcannocchiale.it/2008/11/07/il_dramma_di_berlusconi_berlus.html

    Di questo passo anche il Mostro di Scandicci dovrebbe essere contento, buonanima: ha avuto per 15 anni l’attenzione dei media addosso.

    Certo che proprio non vi dice niente il cervello, a voi berluscloni.

  7. Non avevo dubbi che qualcuno si accaldasse a dire “beh ma infondo è solo una battuta”. Si ma il grave non è pensarla e pronunciarla davanti ad una pizza, che sarà mai, è grave che venga detta da un capo di governo ad una conferenza ufficiale, solo (e ripeto solo) per strappare qualche sorriso da cabaret. In Italia probabilmente Letta l’avrebbe fermato, lì non era possibile purtroppo. Evidentemente non ci meritiamo di meglio, inizio ad esserne convinto

  8. Beh’, secondo me sì meritate di meglio… solo che non riesco mai a capire come mai si ricade sempre nelle stesse cose… Certo il governo di sinistra non riuscì a fare un granché ma riprendere il berlusca è qualcosa che non sono mai riuscito a capire (eppure, come bene dice Larvotto, sembrerebbe che nessuno lo abbia votato, a parte Charliegolf).
    Qui in effetti, e mi dispiace dirvelo, tutte queste battutine di cabaret a cui ci ha abituati si vivono proprio così, come l’ennesima mostra di quanto Berlusconi sia poco adatto a fare politica (http://www.elpais.com/articulo/internacional/Berlusconi/Obama/joven/guapo/bronceado/elpepiint/20081107elpepiint_8/Tes).

    E purtroppo essendo lui il vostro rappresentante è questa l’immagine che dà di tutto il paese…

  9. io non sono andato a votare e credo che sia questa la cosa più grave! non sono stato messo nelle condizioni di votare… vi rendete conto di cosa significa per un cittadino? non penso che tra prodi e berlusconi la differenza sia molta… come mai non viene mai toccato nessun punto di bioetica nei programmi durante le elezioni? come mai il programma di uno è solo dire “l’altro ha sbagliato, io farò meglio” ma non spiegare come? onestamente credo non sia una buona campagna elettorale darsi addosso a vicenda! ognuno dovrebbe presentare le proprie idee concrete per lo sviluppo del paese e per la tutela dei cittadini (al momento assolutamente azzerata!!!) finkè non vedrò un progetto di abrogazione, ad esempio, della legge ke impone a tutti la cosiddetta “morte cerebrale” in base a protocolli che prevedono test dannosi per il paziente io a votare non andrò mai! la costituzione dice che un diritto inviolabile dell’essere umano è l’integrità fisica, con questa legge è caduto anke questo diritto… si vanno a cercare i segni di morte e non quelli di vita… ma un tempo negli ospedali non si curava la gente? cosa è successo?
    in ogni caso berluscono da parte sua ha la simpatia! facile sparare a zero su di lui perkè è berlusconi… io non l’ho votato ma ci andrei volentieri a mangiare una pizza fuori e sono sicuro ke mi divertirei!

    mopat

Comments are closed.