L’importante è crederci (burqabba)

Sono quasi sicuro che mia madre abbia in mente di uccidermi.
Ci pensavo mentre, nel negozio di stoffe, chiedevo informazioni in merito ad un tessuto particolarmente luccicoso.
Mentre spiegavo alla signora com’era l’effetto abba che volevo ottenere, non ho potuto fare a meno di notare l’espressione distrutta di mia mamma.
Nel negozio c’erano alcune signore e tutte guardavano con aria interrogativa.
Ad un certo punto mia mamma si è girata e, con un filo di voce gli ha detto “…è per una festa in maschera”.
Non credo le abbia convinte, anzi, mi guardavano con la faccia di chi, sicuramente, stava immaginandomi come una irsuta travestita.
Quando poi la commessa mi ha proposto le zeppe color bronzo, hanno fatto un sorriso soddisfatto. Ogni dubbio era tolto.
D’altra parte, una festa in maschera a novembre non è molto credibile.

Alla prima prova costume però mia mamma si è presa la sua vendetta.
L’ho guardata inarcando il sopracciglio e, con la mano destra sul fianco ho cercato di assumere un’espressione da Frida.
Allora, che te ne pare?” gli ho chiesto con il tono convinto di chi si crede una bella figa.

Lei mi ha guardato seria e, piegando leggermente la testa mi ha detto “sembri uno dei cugini di campagna”.

Ho deciso che alla festa indosserò un burqa di paillettes.

Ci vediamo sabato… vi aspetto qui.

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

15 thoughts on “L’importante è crederci (burqabba)”

  1. Oh Staaaacy! Il club della moda ti strapperà tutti i punti travestita se ti presenti col burqa. Noi ci crediamo, quindi tu SEI la mejo figa del mondo 😉
    … hi hi, mi immagino la scena di te che fai wonder woman e tua mamma che affonda la stilettata…

  2. ogni volta che leggo di tua mamma mi scappa un sorriso ^^
    povera stella…hihihihihi
    cmq, sono invitata anche se non sono vestita da paillettes vivente? 😐

  3. “Allora, che te ne pare?” gli ho chiesto????

    ALLA TUA MAMMA gli???

    MASSIMO STAI PERDENDO L’IDENTITA’…PARLI DI TE CON ARTICOLI FEMMINILI E USI ARTICOLI MASCHILI X LA TUA MAMMA…

    PASSI PURE IL FEMMINILE X TE, MA LA MAMMA MASCHILE NO,DAIIII…

    TI STAI TROPPO IMMEDESIMANDO IN FRIDA…ME LO SENTO…
    😀

  4. be, che dire, il burqa tutto paillettes fa molto chalayan 😀 e tua madre e una grande, mi e troppo simpatica, nonche una grande cuoca 😀

  5. Senti Frida Padana, io ed il mitico PaciUgo arriveremo insieme!!
    E anche noi saremo BeliiZZime!!
    Lui con boa di paillettes (??) io con ANACONDE di piume di struzzo sintetico!! 🙂
    Baci
    FGT

  6. “… strana amica di una sera, io ringrazierooooo, la tua pelle sconosciuta e sincera …” Ah no, +zzo! quelli erano i Poohhh!!
    “… ricordiiii, quella bambina dalla veste corta,…” Hihihi 😉
    FGT

Comments are closed.