L’angolo delle ricette (True Blood)

Gli ingredienti base sono: il raffreddore, il naso gocciolante, il mal di testa, gli occhi come quelli di un camaleonte e fuori fa freddo.
A questo impasto va aggiunto: la cioccolata in tazza, tisane, una boccia di vino, vari tipi di biscotti, pastiglie di ibuprofene, ossimetazolina cloridrato, un divano, un televisore, un lettore dvd con ingesso usb e le prime dodici puntate della serie “True Blood”, fresche di mulo e con sottotitoli in italiano.

Mescolate il tutto ed otterrete una favolosa domenica dedicata alla pigrizia, una lunga giornata in cui il motto sarà “non fare un cazzo!”.
Ma che meraviglia.

Ieri sera ho visto le prime tre puntate ed è stato amore.
Era dai tempi di Wonder Woman che non mi appassionava così un telefilm già dalle prime puntate.
La cosa mi fa doppiamente piacere anche perché, ogni volta che si parlava di televisione, io ero sempre quello fermo al 1980… finalmente anche io ho una serie nuova da sfoderare.
Di questi tempi se non guardi la tv non vali un cazzo 🙂

ps
E’ normale che adesso io abbia voglia di fare sesso con un vampiro?

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

7 thoughts on “L’angolo delle ricette (True Blood)”

  1. Oddio, adesso mi hai incuriosito.
    E dopo Knight Rider 2008, Ugly Betty, Heroes & Grey’s Anatomy… ci mancano anche i vampiri?
    E per fortuna che Bionic Woman l’hanno soppressa (meno male, era orrida) e Nip/Tuck è in lavorazione… nel mio pc tra telefilm in anteprima e film (ehm…) non ho più mezzo GB libero.
    E così ogni tanto mi vedo costretto a cancellare parte della mia (XXX) videoteca.
    Se ora ci metto pure i vampiri… 😉

Comments are closed.