Non aprite quella folder (memorabilia)

Io sono un ragazzo molto disordinato, ho scatole piene di roba che nemmeno mi ricordo di avere. In queste scatole, tra il vario cirpame, ci sono anche vecchi cd in cui, nel corso degli anni, avevo fatto vari backup. Proprio in uno di questi, minacciosamente nominato “xxx”, c’erano tante cartelle piene di foto, alcune scaricate … Continue reading Non aprite quella folder (memorabilia)

Il cosmo sul comò (erano meglio le tre civette)

Ieri sera ho visto il film “il cosmo sul comò“. Avrei voluto scrivere una lunga recensione, parlare di tutto quello che non mi è piaciuto, spiegare il perché questo film non mi ha fatto ridere, raccogliere pareri con chi lo ha già visto, scambiare imperessioni sugli inutili episodi, la lentezza di certe scene, i personaggi … Continue reading Il cosmo sul comò (erano meglio le tre civette)

Nuovi miti: Nick Beyeler

Ma voi lo conoscete Nick Beyeler? Innanzi tutto, se qualcuno di voi lo conosceva e non mi ha detto nulla, beh, peste lo colga! 🙂 Ma io Nick lo eleggo “boy della settimana”, “maschio del mese”, “figo della madonna”, “amami per sempre”, “io, tu e le rose”, “oh, mio, dio”, “ti strappo le mutande con … Continue reading Nuovi miti: Nick Beyeler

Mi dispiace, davvero…

Con il mio video pieno di rutti ho fatto un grosso errore, cercavo una maniera simpatica per trasmettere a tutti il mio spirito natalizio, quel sentimento che alberga in me e che, in giornate come queste, vorrei dividere con il mondo. Purtroppo però qualcuno ha frainteso, si è arrabbiato, mi ha offeso, pubblicamente e privatamente. … Continue reading Mi dispiace, davvero…

Non me la so spiegare

Non ho mai capito perché porti sfortuna passare sotto ad una scala, oppure perché non bisogna rovesciare il sale, l’olio, rompere uno specchio, il venerdì 17, farsi attraversare la strada da un gatto nero oppure vedere una prinz verde. Tutti a toccarsi i maroni se passa una suora oppure un carro da morto vuoto e … Continue reading Non me la so spiegare

Grazie Belen

Il lavoro assorbe quasi tutto il mio tempo e, quel poco che mi resta, cerco di ottimizzarlo nel migliore dei modi. Ad esempio con un bel massaggio rilassante. I miei amici, che mi vogliono tanto bene, consci del fatto che il Natale avrebbe messo a dura prova la mia stabilità mentale, mi hanno regalato un … Continue reading Grazie Belen