Prova a leggere “khatzo in khulo”

Da qualche mese, nei commenti di YouTube è apparso il bottone “audio preview“.
Non ho ancora capito l’effettiva utilità, però sono ore che ci scrivo le peggio cose e poi rido come un cretino quando le legge.
Peccato per la pronuncia, spero quanto prima in una versione italiana.

Il disastro è che, trascinato da queste voci elettroniche, mi sono messo a cercare per il web dei “voice reader” a cui far recitare le peggio cose.
Ne ho trovato alcuni davvero fenomenali ma, purtroppo (sigh), non ci sono versioni per mac.

Beh, poco male, mi sono consolato con un lettore online che, selezionando la voce rumena, regala un imperdibile effetto Gegia!
Ecco una simpatica dimostrazione qui.
😀

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

15 thoughts on “Prova a leggere “khatzo in khulo””

  1. Tempo fa c’era scaricabile uno sul sito di Radio Deejay, che era la voce elettronica che usava Albertino nel suo Deejay Time alle 2 del pomeriggio. Sono anni che non lo ascolto più, ma la voce dovrebbe essere sempre scaricabile.

  2. OSX ha un voice reader incorporato con le più improbabili voci, basta andare in preferenza di sistema –> voce. Nel pannello “testo da pronunciare” scegliere una delle voci disponibili e abilitare “riproduzione vocale del testo selezionato quando il tasto viene premuto”.

    Così ogni volta che selezionate un testo OSX ve lo legge.

    Un must è leggere le dichiarazioni di Ratzy con la voce “Bah” o “Deranged”!

  3. Caro larvotto, darko mi ha preceduto, stavo per scriverti anche io che con Mac OS X non ti serve cercare niente in giro per la rete perché, come al solito, c’è già di serie 🙂

  4. maledettooooooo

    sono scoppiato a ridere con “khatso in khulo” quando tutti dormivano in casa. ho le convulsioni.

    avevo un progr simile nel pc anni fa, ma poi non lo usavo e l’ho disinstallato… ho fatto malissimo!

    ora provo con vham orià mhatsato

  5. Hahahaha!! 🙂 M’hai fatto crepà! Non conoscevo alcunchè de ste applicazioni e la vocetta di Gegia, è fighissima. Il video di Facebook l’ho ovviamente postato su Facebook! 😀 😀

Comments are closed.