Ma a voi piace Arisa?

Sto ascoltando il disco di Arisa “Sincerità”.

1 – Voto 7-
2 – La canzone “L’uomo che non c’è” mi è entrata in testa come un chiodo.
3 – Mi ricorda molto “canzone intelligente” di Cochi e Renato, forse la colpa è dei “prrrrappappappappà!”
4 – Maledette siano le canzoni a rampino che non ti si scollano più

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

17 thoughts on “Ma a voi piace Arisa?”

  1. beh sicuramente è più sincera e artisticamente dotata, ascoltabile e convincente della parrucch.. no, pardon del cant… no, pardon di quello che ha vinto nella sezione “big” 🙂

    ad ogni buon conto, giusto per far contente le mie orecchie, ieri da itunes mi sono scaricato i due inediti e le due riedizioni in acustico di “walkin’ on broken glass” e “little bird” della sempreverde annie lennox – da brividi di emozione

  2. s’è scritta tutto l’album…. i testi sono veramente bellini… come dicevi tu… l’uomo che non c’è e pensa così sono poeticissime… vocalmente non griderei al miracolo….

  3. Concordo con N!ck, non urlerei al miracolo.
    Ma di sicuro un sospiro di sollievo te lo fa tirare.
    Per quanto riguarda “l’uomo che non c’è” sì piace tantissimo anche a me, ma ho il brutto presentimento che non sarà il prossimo singolo.
    Era ospite a radio Deejay e hanno fatto sentire “te lo volevo dire”… che a me piace meno.

  4. anche se non si capisce quanto c’e’ e quanto ci fa (50/50?) non e’ male, sicuramente meglio di tanti altri “big” blasonati a sanremo…ma si’ va la’…piace.

  5. ciao frociotto !

    salutonzo veloce .. e buon fine settimana a tutti i lettori del blog !

    🙂 🙂 🙂

  6. È adorabile! E il suo disco dimostra capacità di adattamento ad ogni genere. La sua immagine è parzialmente studiata, ma solo l’idea vale un premio. Mi piace molto “Abbi cura di te” ma mi sembra di capire sia uno dei brani meno apprezzati dell’album…

Comments are closed.