Nuovi miti: Mark Gormley

No dai è tutto finto, questo è un pesce d’aprile anticipato, Mark Gormley non può (non deve) essere una cosa seria!

La visione delle sue opere mi ha provocato:
– Una fastidiosa schiumetta biancastra ai bordi delle labbra
– Tremori
– Nistagmo
– Scatti d’ira
– Dermatite
– Istinti omicidi

Gli effetti a chroma key sono mortali, il suo look è qualcosa di drastico, la sua voce (porca di quella lurida troia maiala, la sua voce) è qualcosa di insopportabile, le canzoni fanno vomitare i morti e trasformano il repertorio di Povia in sublime arte.

Sono bastati 2 minuti di video per far entrare Mark Gormley nella lista delle 100 persone alle quali vorrei spaccare il naso con una testata.

E se ancora non vi basta, sappiate che questa sottospecie di colica intestinale ha pure il Merchandise ufficiale!

Tutti i video qui: www.markgormley.com ma solo per chi ha davvero coraggio 🙂

9 thoughts on “Nuovi miti: Mark Gormley

Comments are closed.